Avellino – I Vigili del Fuoco di Avellino e il personale dell’Associazione Nazionale del Corpo, oggi 13 novembre, sono stati impegnati in una manifestazione presso Sant’Angelo Dei Lombardi.

Il Nucleo S.A.F. (speleo-alpino-fluviale), del Comando Provinciale di via Zigarelli, sulle note dell’inno di Mameli, ha fatto scendere lungo le pareti del castello Degli Imperiali, una grande bandiera tricolore, suscitando commozione ed ammirazione da parte delle centinaia di persone presenti. A seguire, è stata rappresentata Pompieropoli, il percorso ludico formativo, che ha visto circa trecento bambini cimentarsi in prove di abilità e coraggio, arrivando a spegnere un vero incendio, e ricevendo alla fine, anche l’attestato di piccolo Pompiere per un giorno. Alla manifestazione era presente il sindaco Santangiolese, Rosanna Lepore, ed il Comandante dei Vigili del Fuoco Irpini, Arch. Rosa D’Eliseo, ed il giornalista Tony Lucido. Il sindaco ha avuto parole di elogio per il lavoro svolto quotidianamente dai Vigili, ed in particolar modo per l’impegno dei Pompieri Avellinesi a favore delle popolazioni del centro Italia duramente colpite dal sisma. La grande cornice di pubblico presente, ha sancito il giusto riconoscimento per il grande impegno profuso dal personale dei Vigili di Avellino.