“La legge di bilancio conferma come la sicurezza degli italiani non sia tra le priorità dell’esecutivo Gentiloni: e’ quanto afferma in una nota il deputato di Fratelli di Italia, Edmondo Cirielli, responsabile del dipartimento giustizia del partito, commentando “la mancata convocazione da parte del ministro della Funzione pubblica Marianna Madia delle rappresentanze delle forze dell’ordine per discutere del rinnovo del contratto fermo da 8 anni”.

 

“L’indifferenza dell’esecutivo nei confronti del comparto difesa non è più tollerabile” –  denuncia Cirielli, invitando il ministro Madia a convocare immediatamente un tavolo di concertazione con le forze dell’ordine, cocer  e sindacati di polizia avviando l’iter per il rinnovo contrattuale”.

“Siamo di fronte a un atteggiamento discriminatorio – conclude il parlamentare di Fdi – ricordando “che quello delle forze dell’ordine resta l’unico contratto dei dipendenti pubblici in attesa di rinnovo, nonostante gli uomini in difesa siano chiamati, senza risorse sufficienti, a garantire la sicurezza della Nazione e degli italiani”.