Matteo Salvini, a Milano per incontrare i parlamentari della Lega eletti, ha tenuto una conferenza stampa in cui ha fatto il punto della situazione, ha esordito:  “O c’è un governo o la parola torna agli italiani”.

“Io farei domattina una legge elettorale che dà un premio alla coalizione o al partito più votato . Ma credo poco ai governi tecnici a tempo per fare una o due riforme che rischiano di essere al servizio di Bruxelles” ha detto il segretario. Salvini ha ribadito: “Noi abbiamo vinto, siamo prima forza coalizione. Non daremo un reddito a chi sta a casa”, bocciando il progetto di un reddito di cittadinanza.