Vallata (AV) – Elezioni Provinciali, Leone: ” Si guardi ai territori e non solo ai partiti”

In vista delle prossime Provinciali del 31 ottobre, che come la scorsa tornata vedono tra i votanti solo gli amministratori e non più i cittadini, il Sindaco di Vallata, Giuseppe Leone puntualizza:

Il nome del candidato Presidente, tra i sindaci candidabili, venga individuato tenendo conto dei territori e dei piccoli  Comuni, come Vallata e di tutti quelli della Baronia ed Alta Irpinia, che rappresentano la maggioranza nell’ambito del territorio provinciale, e non ci venga imposto un nome preconfezionato, deciso da pochi intimi all’interno di qualche stanza di potere, come sta avvenendo da entrambi gli schieramenti che ambiscono alla Presidenza. Mi auguro che vengano aperti dei tavoli di confronto con tutti i Sindaci dei vari territori perché, se così non fosse, non daremo il nostro appoggio ad un candidato imposto da un partito.”
Con il nuovo sistema di  Elezioni Provinciali, infatti, sono candidabili alla presidenza solo i Sindaci in carica e, nel caso delle elezioni della Provincia di Avellino, bisogna tener conto che la stragrande maggioranza dei Comuni Irpini, andrà al voto per le Comunali  il prossimo anno e, inevitabilmente i Sindaci in carica non sono candidabili, tranne quelli che avranno almeno altri 18 mesi di mandato dalle Provinciali.
Di conseguenza, i Sindaci candidabili sono in numero ristretto e tra questi dovrà essere scelto il candidato Presidente.

Loredana Cornacchia Tanga