In occasione dei 50 anni dalla morte di Padre Pio, due giornate di intensa preghiera a Gesualdo. Sabato 22 e domenica 23 settembre, solenni celebrazioni organizzate da Fra’ Enzo Gaudio parroco nella Chiesa dei Santi Nicola e Antonino. In paese, presso l’antico Convento dei Frati Cappuccini, Padre Pio dimorò per prepararsi a ricevere l’ordine del Diaconato e dove sono esposte importanti reliquie del Santo e la cella dove visse.

Si comincia sabato, alle ore 20.30, quando sul sagrato della Chiesa di San Nicola in Piazza Umberto I, la comunità accoglierà i fedeli convenuti e i Gruppi di Preghiera di Padre Pio della Campania. Dopo i saluti di Pasquale Cascio, Arcivescovo della Diocesi di Sant’Angelo dei Lombardi, Frà Enzo Gaudio avrà il piacere di annunciare la presenza del  Cardinale Lorenzo Baldisseri. Diplomatico di primo piano, ogni giorno dedica qualche ora per la sua grande passione:il pianoforte.  Nunzio apostolico ad Haiti, in Paraguay, in India, in Nepal e, infine, in Brasile fece ritorno, dopo quarant’anni, a Roma, prima come segretario della Congregazione per i vescovi e del conclave che ha eletto Bergoglio e poi come segretario generale del Sinodo dei Vescovi. Spazia da Giacomo Puccini a Wolfang Amadeus Mozart, da Heitor Villa-Lobos a Franz List, da Claude Debussy a Robert Schumann, da Pietro Mascagni a Frédéric Chopin, fino ad Astor Piazzolla in omaggio a Bergoglio.

La serata avrà altri ospiti che saranno presentati da Roberta Ammendola (Rai) e Barbara Ciarcia (giornalista de Il Mattino), si inizia con l’orchestra internazionale della Campania diretta dal maestro Leonardo Quadrini, con i solisti Filippo Staiano e Marco Napolitano, con il soprano Katia Ricciarelli e l’attore Sebastiano Somma.

Alle 22.30, a cura dei giovani della locale parrocchia, tutti insieme reciteranno, con i flambeaux accesi, il Rosario in molte lingue, poi la Solenne Concelebrazione Eucaristica, dopo la quale Frà Enzo proseguirà con la Lettura del Transito, da ultimo Venerazione della Reliquia di Padre Pio.

Domenica 23 settembre, in mattinata Solenne Concelebrazione Eucaristica sempre con la presenza del Cardinale Lorenzo Baldisseri, nel pomeriggio, alle 17.30, dalla Chiesa di San Nicola muoverà la processione che terminerà al Convento dei Frati Cappuccini. Alla fine, dopo la Santa Messa alla presenza del Frate Emidio Cappabianca, si proseguirà con la Venerazione della Reliquia di Padre Pio.

Saranno installati due maxi schermo , uno dinanzi la Chiesa di San Nicola, l’altro in Piazza Umberto I per dare la possibilità a tutti di assistere all’evento.

Per finire tanta buona musica e prodotti della sana e gustosa cucina tipica locale.