Sidigas Scandone Avellino…..tegola Costello per coach Vucinic.

La società ha annunciato tramite il suo sito che dall’analisi mediche cui è stato sottoposto il lungo americano è risultata una distorsione alla caviglia destra che comporterà un perido di riabilitazione che dovrebbe aggirarsi tra i trenta ed i quaranta giorni. Dunque la squadra dovrà privarsi di un giocatore che era ormai divenuto fondamentale nelle rotazioni almeno fino alla prima pausa del campionato, prevista tra più di un mese. Una brutta notizia per coach Vucinic che a causa di infortuni deve, dall’inizio del torneo, rinunciare all’apporto sia di Campani che di Campogrande. Intanto il direttore sportivo Nicola Alberani già si è fiondato sul mercato per trovare un lungo che possa supportare la squadra in attesa del ritorno sul parquet di Costello. Molto apprezzato in casa Sidigas Benjamin Ortener, atleta solido già visto al Pala del Mauro la passata stagione, utilizzato solo per sei partite e poi trasferitosi a Brescia dove ha svolto un campionato di tutto rispetto. Il giocatore si è allenato durante l’estate con l’Olimpia Milano, per cui è immediatamente arruolabile tra le file della Scandone. La società ha comunicato che è intenzione dare all’allenatore una valida alternativa nel settore lunghi oggi chiaramente deficitario.