Accordo di collaborazione tra la Provincia e le Comunità Montane irpine. Il presidente Domenico Biancardi ha incontrato questa mattina rappresentanti degli enti per verificare la possibilità di un’intesa per la manutenzione dei 1.600 chilometri di strade di competenza di Palazzo Caracciolo.Il progetto del presidente Biancardi ha ottenuto il parere favorevole dei presenti. “La nostra idea – spiega Binacardi – è quella di coinvolgere gli operai forestali nell’attività di pulizia delle arterie, quindi taglio del frascame, rimozione di terriccio e rifiuti dalle cunette, sorveglianza di alcuni tratti specifici per intervenire subito in caso di necessità. L’obiettivo di questa proposta è duplice. Da un lato, si garantisce una più efficace manutenzione delle strade, perché le unità in servizio sulla rete da noi gestita saranno in numero importante. Dall’altro, si fornisce un’opportunità lavorativa ulteriore agli operai a tempo determinato, in forza alla stessa Provincia e alle Comunità Montane”.

“Tale piano – aggiunge il presidente Biancardi – va ad affiancarsi alla preziosa attività che già svolgono i nostri operatori del settore Viabilità, nonostante la riduzione drastica di personale e di fondi a disposizione”.

Martedì prossimo, 20 novembre, è previsto un nuovo incontro a Palazzo Caracciolo per stabilire l’iter tecnico-amministrativo da seguire per concretizzare la proposta.