Gran bella partita a Gesualdo dove i locali affrontavano il lanciatissimo Lioni. Con il pari imposto dall’Ariano alla capolista Grotta, la vittoria al Lioni sarebbe servita a avvicinare la vetta. E gli ospiti hanno dimostrato tutta la loro forza fisica e tecnica. Già al 6’, Bravoco, da angolo, colpiva la traversa di testa. Da punizione, al 12’, Troiano in allungo colpiva e Gubitoso salvava il risultato di istinto con un’ottima parata. I padroni di casa reagivano, bella azione sulla sinistra di Imbimbo che calciava, il portiere ospite mandava in angolo. Al 18’, errato retropassaggio, si impossessava della palla Troiano che crossava e di testa Torsiello superava Gubitoso. Due muniti dopo, era Torsiello a mettere in condizione Troiano di raddoppiare, gran bella parata di Gubitoso che salvava la sua rete. Al 30’, Fuchino lanciata in area , ma il suo diagonale finiva fuori.

Nel secondo tempo, occasionissima per gli ospiti di chiudere la gara. Mischia in area, l’arbitro fischia il rigore, Troiano calciava, Gubitoso, splendido, si allunga e respingeva. A questo punto il Gesualdo prova a rendersi pericoloso, il Lioni sembra stanco. Esce Savino per i padroni di casa e entra Riefoli. Proprio l’ultimo entrato, raccoglie in area un cross di Fulchino, supera De Cillis, e realizza il gol del pari. Al 36’, i padroni di casa ribaltano il risultato: da un angolo , di testa Ambrosino colpisce di testa, è il gol del vantaggio. Gli ospiti si buttano in attacco per rimediare. Sale la prestazione di Di Pietro che recupera palloni, lancia i suoi attaccanti. Da un angolo, in mischia, dopo che il palo aveva respinto il colpo di testa di Bravoco, il pallone finisce a Ucciardo, allo scadere, che realizza il gol del pari.

Il portiere dei locali vince il suo personale duello con l’attaccante Troiano opponendosi, nel primo tempo quando gli ospiti erano in vantaggio di un gol, ad una sua conclusione a colpo sicuro da pochi metri e poi, nel secondo tempo, quando neutralizzava un rigore calciato dall’attaccante ospite.

Gara molto bella, ben giocata, gli ospiti potevano chiuderla con il rigore sbagliato, i padroni di casa hanno avuto il merito di ribaltarla e il pari del finale lascia contente entrambe le squadre. Ognuna delle due continua con i suoi obiettivi: il Gesualdo per raggiungere la salvezza e il Lioni nella rincorsa alla capolista Grotta.