Dopo il successo del potenziamento dell’ospedale di Ariano Irpino, nuovi DEA di I livello in arrivo per la Regione Campania grazie al Movimento 5 Stelle.

Lo avevamo detto che ci saremo battuti per il potenziamento degli ospedali pubblici in Campania e lo stiamo facendo. Giorni fa avevo annunciato che con il Ministero eravamo impegnati verso questo grande obbiettivo per i cittadini Campani.

Ora è ufficiale. Grazie al Ministro Grillo e all’impegno dei parlamentari campani del Movimento, De Luca dovrà individuare nuovi ospedali pubblici da potenziare.

Il Piano Ospedaliero verrà nuovamente riadottato e già si profilano tre nuovi DEA di I livello, quelli di Sapri, Polla e Sarno. Questo è il frutto di un impegno che prende le mosse dall’interpellanza sulla sanità campana da me presentata insieme a 40 deputati e discussa in Aula lo scorso 26 ottobre.

Con quell’interpellanza abbiamo impegnato il Governo affinché imponesse a De Luca e alla Regione Campania il rispetto della legalità e degli standard ospedalieri, istituendo un minimo di 19 ospedali classificati DEA di I livello (una struttura ogni 300mila abitanti) tenendo presente che in regione potrebbero esistere ed essere programmati, sulla base del DM 70/2015, fino a 34 DEA di primo livello (applicando il parametro massimo di una struttura ogni 150mila abitanti).

Un successo che sono orgoglioso di potervi comunicare.