Il Prefetto di Salerno, Francesco Russo, si è recato stamani presso il comune di Sarno ove è stato accolto dal Sindaco, Giuseppe Canfora, e dai componenti della Giunta e del Consiglio comunale che, nella Sala del Consiglio, hanno illustrato la complessa realtà della città e dell’agro sarnese-nocerino, di cui Sarno rappresenta il cuore, evidenziandone le criticità ma anche i punti di forza e i notevoli risultati raggiunti dal Comune, ad esempio in tema di gestione dei rifiuti e raccolta differenziata nonché di videosorveglianza, grazie all’impegno quotidiano e alla collaborazione interistituzionale. Il Prefetto ha espresso grande apprezzamento per la calorosa accoglienza e, soprattutto, per la partecipazione manifestata dall’intera comunità sarnese –  rappresentata, nella circostanza, dalla Pro Loco, dalle principali Associazioni del territorio e da una nutrita delegazione di giovani studenti degli istituti scolastici – ed ha sollecitato a proseguire sulla strada della sinergia tra le Istituzioni quale “strategia vincente” per la risoluzione operativa delle problematiche di volta in volta emergenti.

In particolare, egli ha inteso rivolgere un invito ai cittadini nel farsi parte diligente mediante la formulazione di proposte, spunti, suggerimenti all’Amministrazione per vivere una cittadinanza più attiva e consapevole, fondata sul contatto quotidiano con gli amministratori locali.Non è mancato un sentito ringraziamento per l’attività svolta dalle Forze di Polizia, anche con il supporto della Polizia Municipale – presenti la Dirigente del Commissariato di P.S., ove il Prefetto si è successivamente recato in visita, il Comandante del Reparto Territoriale dei Carabinieri di Nocera Inferiore, i Comandanti delle Stazioni dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Sarno – attraverso servizi congiunti finalizzati al controllo del territorio per la prevenzione e il contrasto dei reati.Nel prosieguo, il Sindaco Canfora ha voluto mostrare al Prefetto alcune delle realtà cittadine più significative, come una struttura socio-riabilitativa per l’assistenza alle persone con disabilità, con annesso Palasport inaugurato di recente, e due delle aziende fiore all’occhiello del polo industriale, l’una specializzata nella ricerca, produzione e commercializzazione, anche internazionale, di sementi di piante orticole, floricole ed erbe aromatiche, l’altra nella produzione e commercializzazione del “Pomodoro San Marzano DOP”, prodotto d’eccellenza dell’agro sarnese-nocerino.