Giovedì 20 dicembre ad Avellino, con inizio ore 9.00 al Campus Academy in Piazza Solimena, si terrà il convegno “Antibiotici oggi, uso e abuso”.

Il dottore Giovanni Savignano, medico Radiologo presso il San Giusppe Moscati di Avellino, autore del libro “Il caso penicillina” , nel suo intervento, ripercorrerà  tutte le diverse fasi prima di approdare alla scoperta finale. In realtà, l’utilizzo delle muffe per curare malattie infettive risale all’antica Grecia, già i romani, cinesi e indiani trattavano infezioni con medicamenti simili agli antibiotici. Nel 1895 il batteriologo Vincenzo Tiberio, originario della provincia di Campobasso, pubblico’ un lavoro sulle proprietà antibatteriche delle muffe. Fleming, nel 1928, osservò un fenomeno sulle sue colture ed ebbe la brillante intuizione. In una delle colonie una piastra di agar (ricca di sostanze nutritive) disseminata di campioni di staphylococcus aureus era stata inquinata da una muffa atterrata su di essa. Fleming vide che nel centro della coltura si notava una macchia di muffa, le colonie di stafilococchi stavano scomparendo come se fossero sottoposti ad un fenomeno di disintegrazione. Le ricerche le pubblicò nel 1929 e nessuno avrebbe potuto mai immaginare gli sviluppi successivi. Nel 1938 all’Università di Oxford, fu il patologo Florey, nato proprio nei pressi di Adelaide, ad organizzare il gruppo di ricercatori che mise in pratica la scoperta di Fleming: furono capaci di trasformare un sottoprodotto di una muffa, del genere penicillium, in un farmaco portentoso. Nel 1945 arriva il riconoscimento del Premio Nobel per la Medicina a Fleming, Chain e Florey.

A seguire, gli interventi sul tema dell’utilizzo oggi degli antiobitici ma anche , spesso, di un loro abuso del dottor Angelo Frieri direttore sanitario Ospedale Criscuoli San’Angelo dei Lombardi, del dottore Giuseppe Rosato già Primario Cardiologo Ospedale San Giusppe Moscati di Avellino, del dottore Francesco Sellitto Presidente Ordine Medici ed odontoiatri, della dottoressa Maria Rosaria Lepre Dir. Scuola Scienze Infermieristiche San Giusppe Moscati di Avellino, del dottore  Rocco Cusano Presidente Ordine Infermieri di Avellino.