Castelfranci (AV): Divieto di transito sul Ponte Massaro fino al 31 gennaio.

 Il presidente Domenico Biancardi con Rosanna Repole, Girolamo Giaquinto e Gerardo Galdo ha incontrato alcuni sindaci dell’Alta Irpinia per affrontare le questioni relative alla chiusura al traffico veicolare su ponte Massaro della ex SS 400.
Parliamo di un’artria fondamentale per i comuni dell’Alta Irpinia: molti mezzi pesanti provengono dalle zone industriali di comuni come lo stesso Castelfranci, Sant’Angelo dei Lombardi, Morra De Sanctis e Torella.
L’ordinanza prevede il divieto di transito fino al prossimo 31 gennaio per consentire indagini invasive sul viadotto, al fine di accertare le condizioni delle strutture.
Domani mattina, il dirigente dell’Area Tecnica, Antonio Marro, si confronterà con il tecnico specializzato incaricato dalla Provincia di eseguire i controlli, proseguendo i controlli cominciati mesi fa.
L’obiettivo dell’incontro di domani è di valutare la possibilità di riaprire a senso unico alternato il viadotto, con un’unica corsia centrale anche durante l’esecuzione delle indagini tecniche e di prevedere la chiusura totale solo quando si renderà necessaria per motivi di sicurezza.