Ultimo impegno del 2018 per il Semprefarmacia.it Basket Bellizzi. Nel 12° turno del campionato di Serie C Gold, i gialloblu ospiteranno la Virtus Monte di Procida. Variazione nel giorno di disputa della partita, in programma non di domenica, come da tradizione, ma sabato 22 dicembre. Palla a due alle ore 18:30. Il match sarà diretto dal 1° arbitro sig. Mirko Sabatino di Salerno e dal 2° arbitro sig. Mauro Sacco di Salerno.

La squadra di coach Sanfilippo è chiamata a riscattare la debacle inattesa dell’ultimo turno, sul campo della Pallacanestro Cercola. Dopo aver perso la testa della classifica, Di Mauro e compagni dovranno provare a portare a casa i 2 punti per non perdere terreno dalla capolista Pallacanestro Partenope. Classifica alla mano, l’avversario non è dei più ostici. Con appena una vittoria in stagione, la Virtus Monte di Procida staziona in fondo alla classifica insieme al C.A.P. Nola. Guai però a sottovalutare l’impegno, col rischio di incappare in brutte figure ed ulteriori passi falsi.

Le dichiarazioni di coach Nino Sanfilippo

In vista della gara di sabato, il tecnico gialloblu indica la strada ai propri ragazzi: «Andremo in campo con le motivazioni di sempre, con la volontà di far bene e affrontare la gara con grande attenzione e rispetto delle caratteristiche dei nostri avversari. In quest’ultimo periodo non stiamo brillando, per una serie di ragioni. Anche contro il Basket Irpinia, in casa, abbiamo avuto alcuni passaggi a vuoto pericolosi».

«In settimana i ragazzi si sono allenati bene – continua coach Sanfilippo – Le impressioni sono state positive, come sempre. Purtroppo, anche per una questione di taglia fisica, nella parte iniziale delle gare impieghiamo un po’ di tempo in più per carburare. Se poi ti chiamano quattro falli in attacco nelle prime cinque azioni, la problematica si acuisce».

L’imperativo è non considerare lo scarto che separa le due squadre in classifica: «La classifica, oggi, rappresenta il nostro peggior nemico. Se restiamo lì a guardarla, poniamo già le basi per una gara scialba. Dobbiamo giocare una partita di contenuti, evitando di specchiarci oltremodo. Un approccio soft sarebbe fatale».

L’impegno contro Procida segna l’ultima fatica dell’anno. Dopodiché, i gialloblu torneranno in campo il 13 gennaio. Una lunga pausa accolta con piacere dal tecnico: «Questo riposo prolungato, complice anche la sosta forzata per l’annullamento della gara contro Casavatore in programma il 6 gennaio, rappresenta sicuramente un bene. I nostri giocatori più “stagionati” avranno modo di riposare di più e recuperare meglio. I giovani seguiranno invece un percorso di allenamenti individuali e saranno affidati alle sapienti mani del nostro Larry Middleton. Questo permetterà loro di migliorare e crescere ulteriormente».