Fiat Torino vs Sidigas Scandone Avellino….vittoria di carattere per 95 a 79.

Partita fondamentale per gli uomini di coach Vucinic. Infatti in caso di vittoria sarebbe automatica la partecipazione alle final eight di coppa Italia. Ancora assente i due lunghi titolari, N’Diaye e Costello, si chiederà un supplemento di impegno da parte degli uomini cha partono dalla panchina.
Primo quarto: la Scandone schiera nel ruolo di play Sykes, sulle fasce Filloy e Nichols e sotto le plance Young e Green. Filloy serve fuori Green che sistemati i piedi a terra trova la prima bomba della partita. Nichols serve un liberissimo Sykes che da oltre l’arco trova i suoi primi tre punti. Palla al bacio di Nichols per Young che senza difensori schiaccia per due punti. Punteggio di 9 a 8 per i padroni di casa a sei minuti e cinquanta dalla fine del primo quarto. Transizione veloce della Sidigas che con Sykes arriva ad appoggiare a canestro per due punti. Nichols si libera del difensore avversario e senza timore spara una bomba da tre punti. Palla recuperata in difesa da Young che lancia in contro piede Sykes che arriva ad appoggiare ai ferri per altri due punti. Palla servita da Sykes per Filloy che da oltre l’arco trova altri tre punti. Punteggio di 21 a 18 per Torino a due minuti e trenta dalla fine del tempo. Palleggio nell’area di Filloy che alza la parabola e conquista due punti. Nichols nonostante la marcutura stretta riesce a trovare una bomba spettacolare. Il primo quarto termina con il punteggio di 30 a 23 per la Fiat Torino.
Secondo quarto: coach Vucinic conferma nel ruolo di play Lorenzo D’Ercole. Scarico di Nichols per Campogrande che sul tentativo di tiro da tre punti subisce fallo. Dalla linea della carità il giocatore nativo di Roma realizza tre punti. Sykes dopo un doppio palleggio dall’area alza la parabola e realizza due punti. Avellino si avvicina sul -2 dopo un minuto dall’inizio del tempo. Torino allunga nel punteggio arrivando in un amen sul +7 ristabilendo così subito la distanza. Ancora e solo Torino che realizza da tutte le parte del campo costringendo coach Vucinic a chiamare il suo primo time out. Punteggio di 38 a 28 per i padroni di casa a sei minuti e venti dalla fine del secondo tempo. Finalmente si sblocca dopo diversi minuti la Sidigas con tre punti realizzati dalla distanza da capitan D’Ercole. Palla dentro di D’Ercole per Nichols che dalla fascia destra realizza due punti. Torino nuovamente avanti +10 ed altro time out chiamato da coach Vucinic. Rimbalzo in attacco di Campani che subito appoggia a canestro per due punti subendo anche fallo. Dalla lunetta realizza il tiro libero aggiuntivo. Rimbalzo difensivo recuperato da Nichols che sulla ripartenza subisce fallo. Per il bonus va in lunetta a realizzare due tiri liberi. Altro time out chiamato dalla Sidigas per ragionare sugli ultimi minuti del secondo quarto. Palleggio prolungato di Sykes che arriva fino a canestro per altri due punti. Altra palla recuperata in difesa dalla Sidigas che sul contro piede arriva fino a canestro con Sykes, che realizza due punti subendo anche fallo. Avellino sul -2 e time out chiamato da Torino. Dalla lunetta il play sbaglia il tiro libero aggiuntivo. Il secondo quarto termina con il punteggio di 46 a 42 per la Fiat Torino.
Terzo quarto: coach Vucinic conferma nel ruolo di play Sykes. Palla recuperata in difesa da Nichols che in velocità arriva fino a canestro per due punti. Palla dentro di Nichols per Sykes che sul tentativo di appoggio subisce fallo. Dalla lunetta realizza entrambi i tiri liberi. Perfetta parità con il punteggio di 46 a 46 ad otto minuti e cinquanta dalla fine del tempo. Break di quattro a zero per Torino che in un amen si riporta avanti nel punteggio. Finalmente si sblocca dalla distanza Green che centralmente realizza tre punti. Altra bomba di un caldo Green che sulla transizione realizza altri tre punti. Rimbalzo offensivo di Young che scarica fuori per Filloy che da oltre l’arco trova tre punti. Avellino sul +5 e time out chiamato dai padroni di casa. Tentativo di tiro dalla distanza di Green fermato subito fallosamente. Dalla linea della carità realizza solo due tiri liberi. Palla dentro servita per Nichols che dall’area alza la parabola e realizza due punti. Penetrazione di Filloy che arriva fino a canestro per due punti. Palla servita fuori da Nichols per Green che dalla fascia sinistra realizza tre punti. Ancora Filloy in penetrazione solitaria che arriva fino ai ferri per altri due punti. Il terzo quarto termina con il punteggio di 66 a 60 per la Scandone.
Quarto quarto: Vucinic rimanda sul parquet Sykes. Penetrazione di Sykes che con la mano sinistra riesce a realizzare dall’area due punti. Rimbalzo difensivo recuperato da D’Ercole che sulla ripartenza viene fermato fallosamente. Gli arbitri chiamano un fallo anti sportivo, con il play italiano che va in lunetta a realizzare due punti. Avellino sul +10 e palla in mano per la ripartenza. Sykes scarica fuori per Green che senza timore spara la sua ennesima tripla della partita. Penetrazione velocissima di Sykes che si beve letteralmente la difesa avversaria e arriva fino ai ferri per altri due punti. Avellino sul +13 e time out chiamato dai padroni di casa. Palleggio nell’area di Sykes che alza la parabola e realizza due punti. Tentativo di tiro da tre punti di Sykes che viene sputato dal ferro, ma fortunamente recupera il rimbalzo Green che schiaccia da due punti. Avellino sul +15 a quattro minuti e trenta dalla fine della gara. Nichols nonostante la marcatura dalla lunga distanza realizza una bomba da tre punti. Avellino sempre sul +13 e time out chiamato da coach Vucinic. Palla dentro di Filloy per Campani che sul tentativo di tiro subisce fallo. Dalla lunetta realizza entrambi i tiri liberi. Perfetta rotazione di palla della Scandone che sulla fascia destra trova libero Nichols che spara subito una bomba da tre punti. Altra palla servita fuori da Filloy per Green che senza timore trova la sua ennesima tripla della gara subendo anche fallo. Dalla lunetta realizza anche il tiro libero aggiuntivo. Punteggio di 90 a 74 per la Sidigas a due minuti e trenta dalal fine del match. Fallo subito da Filloy che per il bonus va in lunetta a realizzare altri due punti. Avellino vince la partita con il punteggio di 95 a 79.