Sturno – Approvato il progetto di ristrutturazione piscina. Il Sindaco Di Leo: “Risultati, non manifesti”

Il Comune di Sturno si prepara ad una maxi operazione di rinnovamento e ristrutturazione delle piscine con un finanziamento di circa 400 mila euro.

“Finalmente abbiamo risolto un annoso problema. Questi sono i risultati di un duro e serio lavoro, non i manifesti – dichiara il primo cittadino di Sturno Vito Di Leo – Con impegno, lavoro e sacrificio abbiamo ottenuto un finanziamento di 400.000 € per la ristrutturazione delle due piscine, sia la coperta che la scoperta, e stiamo già procedendo con le procedure di gara.
Quindi – continua Di Leo – un altro problema risolto, un problema grosso, molto sentito dalla gente di Sturno e dalla gente dei comuni limitrofi, in quanto le piscine di Sturno sono state sempre un punto di riferimento.
Al momento la piscina coperta è funzionante, anche se necessita di alcuni interventi di restyling, quella scoperta, invece non funziona perché c’è necessità di interventi radicali. Noi come Amministrazione, abbiamo fatto vari tentativi e presentato in Regione un progetto più ampio, ma non è stato finanziato. Da quel progetto, poi, abbiamo fatto uno stralcio che ci è stato finanziato dall’istituto del Credito Sportivo, per circa 400.000 euro.
Già stiamo facendo le operazioni di gara e in primavera saranno appaltati i lavori, che inizieranno nel giro di poco tempo. Daremo, in tal modo, un nuovo look, una nuova sistemazione alle piscine, sia alla coperta che alla scoperta, quest’ultima rimasta chiusa per alcuni anni e, per tale motivo, erano piovute critiche. La speranza, ora, è di poter partire già in estate.
Aggiungo, inoltre, che qualche mese fa abbiamo appaltato un altro lavoro che riguarda la ristrutturazione della pubblica illuminazione per un importo di 70.000 euro e i lavori già sono in corso. Questo è un altro grandissimo risultato, ottenuto con il lavoro e l’impegno quotidiano, senza badare a facili clamori.
Abbiamo ottenuto altri finanziamenti per circa 1 milione di euro, e anche questi sono soldi sicuri che dobbiamo spendere nel 2019, intervenendo su vari settori: fognatura, pubblica illuminazione, strade, strutture sportive, scuole. Quindi diciamo che tutto il lavoro di preparazione, di progettazione fatto fino ad oggi comincia a dare i primi risultati.
Io sono molto soddisfatto, perché il sacrificio, il mio impegno e della mia Amministrazione cominciano a dare i frutti e le nostre idee cominciano a diventare realtà.
Abbiamo da lavorare ancora molto, e questo 2019 sarà un anno di grande impegno e, spero, di grandi soddisfazioni per noi e per tutti gli sturnesi” – conclude Vito Di Leo
Una grande soddisfazione quindi, per questa amministrazione che lavora, solo ed esclusivamente, per il bene dei cittadini di Sturno.