Ercolano (NA) – Un calendario di eventi nel Parco Archeologico di Ercolano, per ricordare, lungo tutto il 2019, l’eruzione del Vesuvio del 79 dopo Cristo.

Lo ha annunciato ai microfoni di Radio Crc, nella trasmissione “Origami”, il direttore Francesco Sirano.
“Nel 2019 ricorre l’anniversario dell’eruzione – ha detto il direttore -, e sarà sottolineato da una serie di appuntamento di prestigio in cui sarà coinvolto il pubblico: dopo la mostra “Splendori”, inaugurata nelle scorse settimane, seguiranno una mostra sull’ebanistica, l’antica arte della lavorazione del legno con una collezione unica al mondo di mobili di epoca romana, e un’altra mostra, che si terrà in autunno, dedicata al cibo” .
Le mostre saranno allestite al di fuori del Parco Archeologico, a Villa Campolieto e nella Reggia di Portici: “cerchiamo di diffondere l’incredibile patrimonio culturale di Ercolano – ha detto ancora Sirano – e di riportarlo sul territorio che a partire dalla scoperta dell’antica Ercolano era diventato il famoso “Miglio d’oro”.