Sidigas Avellino vs Happy Casa Brindisi….persa la partita per 95 a 92.

La coppa Italia come sempre riserva sorprese inaspettate. Infatti sono state eliminate entrambe le favorite, la corazzata Milano e la lunghissima Venezia. Dunque passano il turno le seconde della classe, per cui in caso di vittoria per la Sidigas si aprirebbero possibilità di vittoria del titolo fino a ieri inaspettate. Partita complicatissima per coach Vucinic che dovrà dosare i tempi di utilizzo di N’Diaye e dovrà ottenere il massimo dagli italiani presenti in panchina.
Primo quarto: la Scandone schiera nel ruolo di play Sykes, sulle fasce Filloy e Silins e sotto le plance Green e N’Diaye. Primi due punti per Avellino realizzati dall’area da un velocissimo Sykes. Rimbalzo offensivo recuperato da Silins che passa subito per Green che va a schiacciare da due punti. Primo allungo sul +7 di Brindisi e time out chiamato da coach Vucinic. Palla servita nell’area per Green che alza la parabola e realizza due punit. Punteggio di 15 a 6 per Brindisi a quattro minuti e trenta dalla fine del tempo. Brindisi in scioltezza si sta letteralmente mangiando una Sidigas che ancora non è entrata mentalmente nella partita. Azione personale di Filloy che appena entrato nell’area alza la parabola e realizza due punti. Palla dentro per Campani che in fiducia si lancia verso il canestro e realizza due punti. Brindisi gioca in scioltezza imponendo i ritmi di gioco e distanziando sul +14 la Scandone ad un minuto dalla fine del primo tempo. Palla sotto di Filloy per Campani che sul tentativo di appoggio subisce fallo. Dalla lunetta realizza entrambi i tiri liberi. Il primo quarto termina con il punteggio di 28 a 12 per l’Happy Casa Brindisi.
Secondo quarto: coach Vucinic schiera nel ruolo di play Ariel Filloy. Azione individuale di Filloy che dall’area realizza due punti. Palla servita in velocità di Green per Harper che da oltre l’arco trova la bomba da tre punti. Punteggio di 36 a 17 a sette minuti dal termine del secondo quarto. Time out chiamato da Vucinic per ragionare su una partita che rischia di scappare troppo presto per la Scandone. Azione personale di Sykes che dopo un palleggio prolungato arriva fino ai ferri per due punti. Rimbalzo offensivo di N’Diaye che di potenza va a schiacciare per due punti. Rimbalzo difensivo recuperato dalla Scandone che sulla transizione trova tre punti fondamentali da oltre l’arco con Sykes. Avellino si avvicina sul -12 e coach Vitucci chiama il suo primo time out. Si sblocca ancora Harper che nonostante la marcatura riesce a trovare da lontanissimo altri tre punti. Azione personale di Harper che come un indiavolato arriva nuovamente a canestro per altri due punti. Punteggio di 41 a 29 per i pugliesi a tre minuti e trenta dal trenta dal termina. Sykes si lancia in penetrazione e in velocità appoggia a canestro per due punti. Palla rubata in difesa da Harper che lancia lungo per Green che con un poco di fortuna appoggia ai ferri per due punti. Punteggio di 38 a 47 per Brindisi a trenta secondi dal termine. Palla dentro di Green per Sykes che si beve la difesa avversaria e appoggia a canestro per due punti. Il secondo quarto termina con il punteggio di 47 a 40 per Brindisi.
Terzo quarto: Vucinc conferma al centro del campo Sykes. Primi due punti con una azione personale di Filloy. Alza la parabola anche N’Diaye che dall’area realizza due punti. Penetrazione personale di Sykes che arriva fino ai ferri per due punti. Rimbalzo offensivo recuperato da N’Diaye che scarica fuori per Sykes che da oltre l’arco spara la bomba da tre punti. Avellino a -2 ad otto minuti dalla fine del terzo tempo. Palla recuperata in difesa da Green che in contro piede serve un pallone d’oro a Filloy che da oltre l’arco spara una bomba da tre punti. Punteggio di 52 a 51 per la Scandone e time out chiamato da coach Vitucci. Azione personale di Green che nonostante una marcatura stretta riesce a girarsi ed a realizzare due punti dall’area. Perfetta parità sul 54 a 54 a sei minuti e trenta dalla fine del tempo. Ancora Green continua a bombardare dall’area e realizza due punti. Palleggio prolungato di Sykes che approfittando del blocco di N’Diaye realizza da lontanissimo tre punti. Palla recuperata in difesa da Green che lancia subito Silins che da oltre l’arco realizza la sua prima tripla. Ancora Green che in solitaria dopo un palleggio prolungato si gira e realizza dall’area due punti. Perfetta rotazione di palla della Scandone che in una fase di totale delirio dalla distanza trova altri tre punti con Sykes. Punteggio di 67  59  per la Scandone a tre minuti e dieci dal termine. Time out chiamato da Brindisi per ragionare sulla transizione irpina. Un indiavolato Green si prende un tiro in solitaria e da lontanissimo realizza tre punti. Azione personale di Filloy che in penetrazione arriva fino a canestro per due punti. Ancora dalla distanza dopo un assist perfetto di Sykes, Filloy piazza l’ennesima tripla della sua partia. Un incredibile Filloy torna a segnare tre punti dalla fascia sinistra. Avellino sul +16 ad un minuto e venti dal termine del terzo tempo. Break di quattro a zero per Brindisi che si riavvicina sul -12. Avellino si blocca e Brindisi si porta sul finale del tempo sul -9. Azione fortunata di Filloy che sul filo della sirena subisce un fallo che lo manda in lunetta a tirare due tiri liberi. Dalla linea della carità riesce a realizzare entrambi i punti. Il terzo quarto termina con il punteggio di 80 a 69 per la Scandone.
Quarto quarto: la Scandone schiera Filloy nel ruolo di play. Un pò di nervosismo per i giocatori pugliesi che per proteste si lasciano fischiare un fallo tecnico. Purtroppo dalla lunetta Green sbaglia il tiro libero. Break di cinque a zero di Brindisi che in un amen si avvicina sul -6. Time out di coach Vucinic per ragionare sulla transizione brindisina. La Sidigas si sblocca in maniera sontuosa con una bomba di Harper da lontanissimo. Palla dentro di Harpe che serve un veloce Silins che va schiacciare da due punti. Punteggio di 85 a 82 per Avellino a cinque minuti e cinquanta dal termine. Altra bomba da Brindisi che aggancia la gara sul punteggio di 85 a 85 a quattro minuti dalla fine della gara. Palla al bacio servito da Green per un liberissimo N’Diaye che va a schiacciare per due punti. Fallo subito da Green su tentativo di tiro da tre punti. Fischiato anche fallo anti sportivo. Dalla lunetta Sykes realizza un solo tiro libero. Green dalla lunetta realizza altri due tiri liberi. Assist al bacio di Green per N’Diaye che dopo un palleggio appoggia ai ferri per due punti. Time out di Vitucci con Avellino avanti +1 e palla in mano a Brindisi. La squadra di Vitucci si porta avanti di un punto a tredici secondi dalla fine e time out chiamato da coach Vucinic. Persa la partita con il punteggio di 95 a 92.