Ancora rifiuti lungo una strada di Mirabella Eclano. La denuncia sociale di CRT in lotta contro il degrado ambientale: “Al 10° giorno procederemo con le denunce….” 

Mirabella Eclano (AV) –  Cumuli di rifiuti abbandonati campeggiano  ai lati di via Torre d’Elia. Le foto, postate sui social, riecheggiano come una forte denuncia sociale che costringe a riflettere: che mondo stiamo lasciando alle generazioni future? Le immagini parlano chiaro. Mostrano un paesaggio deturpato dall’inciviltà di  ignoti, irrispettosi della città di Mirabella. Immagini impattanti a condanna morale di chi, non curante dei danni che cagiona all’ambiente, inquina la terra che lascerà ai suoi figli. Prosegue così la ‘missione ecologica’ di Davide Iannuzzo di Cosmo Radio Taurasi che, a sei giorni dall’esposto presentato al Comune di Mirabella, accusa pubblicamente su Facebook una situazione di degrado persistente.

“QUI MUORE LA CIVILTÀ!” la scritta in stampatello del post si eleva a urlo di  sdegno. Nel corso di un sopralluogo sulla strada mirabellana sono stati rinvenuti rifiuti di vario genere: televisori, secchi di pittura, bombolette di insetticida, plastica, vetri, materassi. Tra l’immondizia si scorgono anche buste regalo con tanto di fiocchi azzurri, scatole di copertine di Topolino, bustine di medicinali, la scatola di un aereosol e tanto tanto altro, prove inconfutabili di una nascita. “Beh..ci sembra un bel modo per dare il benvenuto ad un bimbo…..un mondo lurido, schifosamente degradato, dove indifferenza ed ignoranza, a braccetto, regnano sovrane!” commenta lo speaker di CRT, poi avverte “Al 10° giorno procederemo con le denunce….”

Per fortuna gran parte della cittadinanza mirabellana condanna l’ignoranza di chi mortifica così l’ambiente, a comprovarlo i commenti di apprezzamento che aderiscono alla causa di Iannuzzo. Non è la prima volta che Cosmo Radio Taurasi, sotto l’egida dell’uomo, si espone in merito al tema del rispetto dell’uomo e dell’ambiente, schierandosi a favore della solidarietà e dell’ecologia. “Siamo partiti un anno fa da Taurasi e ora stiamo sfiorando altri paesi confinanti. Abbiamo fatto anche Venticano, Torre, Sant’Angelo”  ha dichiarato a Tg News Tv Davide Iannuzzo “Su Mirabella ci stiamo soffermando un po’ di più perchè in alcune zone la situazione è brutta”. Denuncia analoga, precedente a questa, risale all’8 marzo, a seguito di un sopralluogo in occasione della” Giornata Ecologica” del 10 marzo. Anche in quel caso l’ ispezione ha rivelato una situazione di incresciosa decadenza ambientale della zona, da denunciare agli organi competenti.

Maria Antonietta Tammaro