Milano domina e porta tutta la serie a gara cinque.

La città e la provincia si stringono intorno alla squadra della Scandone. Palazzetto dello sport gremito in ogni ordine di posti, come non si vedeva da tempo immemore. La squadra di coach Maffezzoli ha avuto la capacità di riaggregare una intera comunità dietro il sogno di raggiungere una storica semi finale scudetto. Tutti credono nell’impresa e sono pronti a spingere i giocatori in una serata che si preannuncia epica per i colori bianco verdi.
Primo quarto: la Sidigas schiera nel ruolo di play Sykes, sulle fasce Nichols e Udanoh, sotto le plance Silins e Costello. Due minuti di gioco e tanti errori in fase realizzativa per la Sidigas che non riesce a trovare ancora il primo canestro. Milano ne approfitta e si porta subito sul sei a zero. Time out chiamato da caoch Maffezzoli per discutere di questi primi minuti della partita poco brillanti. Terrificante 11 a 0 e Scandone ancora ferma al palo dopo quattro minuti. Sblocca la gara Harpere che con una penetrazione personale arriva fino a canestro per due punti. Ancora Harper dall’area ad alzarsi e a realizzare altri due punti. Fuori Costello e Sykes e dentro Filloy e Nichols. Subito si segna a referto il professor Nichols trovando tre punti da oltre l’arco. Dalla stessa posizione sempre Nichols nonostante la marcatura stretta si alza e realizza la seconda bomba consecutiva. Palla dentro servita da Harper per Udanoh che alza la parabola e realizza due punti. Perfetta rotazione di palla della Sidigas che alla fine trova libero sulla fascia destra Harper che realizza tre punti da oltre l’arco. Il primo quato termina con il punteggio di 26 a 15 per l’Armani Milano.
Secondo quarto: coach Maffezzoli conferma Sykes nel ruolo di play. Azione personale di Sykes che si beve la difesa ospite e arriva fino a canestro per due punti. Palla al bacio di Filloy per Nichols che in ricaduta trova un buon tiro da due punti. Palla dentro servita per Sykes che in solitaria riesce ad appoggiare a canestro per due punti. Avellino si avvicina sul -9 e coach Pianeggiani ferma tutto chiamando time out. Palleggio prolungato nell’area di Sykes che alla fine alza la parabola e realizza due punti. Palla dentro servita per Udanoh che nonostante una marcatura stretta riesce a girarsi e a realizzare due punti. Milano si porta avanti sul +15 e Avellino è costretta a chiamare subito time out. Contro piede veloce della Sidigas che alla fine trova libero sotto le plance Sykes che appoggia a canestro per due punti. Palla dentro di Haper servita per Udanoh che da sotto dopo un doppio palleggio appoggia alle plance per due punti. Un inspirato Harper si beve la difesa ospite ed arriva indistubarto a canestro per due punti. Il secondo quarto termina con il punteggio di 43 a 31 per Milano.
Terzo quarto: la Scandone schiera nel ruolo di play Sykes. Piazzato dall’area di Udanoh che realizza due punti. Palla fortunosa recuperata da Costello che la scarica subito fuori area per Harper che senza timori trova il tiro da tre punti. Azione di tiro di Costello fermata fallosamente. Il lungo dalla lunetta realizza un solo tiro libero. Punteggio di 51 a 37 per Milano a sei minuti e trenta dalla fine del terzo tempo. Fallo tecnico subito da Sykes che va in lunetta a realizzare due tiri liberi. Sulla rimessa altra buona azione della Sidigas che trova due punti con Harper. Si sblocca nella gara anche Filloy che dalla distanza realizza tre punti. La Scandone si porta sul -10 a quattro minuti dalla fine del terzo tempo e il Pala Del Mauro torna a sostenere i bianco verdi con forza. Scarico fuori di Sykes per Filloy che in serata di grazia trova la seconda bomba consecutiva. Rimbalzo difensivo recuperato da Silins che sulla ripartenza viene fermato fallosamente. Per il bonus va in lunetta a tirare due tiri liberi. Coach Sacripanti ha visto in un amen assottigliarsi il vantaggio dei suoi uomini e subito chiama time out. Il lettone si dimostra preciso dalla linea della carità realizzando due punti. Altro fallo sotto canestro subito da Silins ed altro giro in canestro per il lungo. Anche questa volta due punti conquistati. Avellino sbaglia due palloni consecutivi e Milano si riporta subito sul +11 costringendo coach Maffezzoli a chiamare time out. Harper si fa perdonare i due errori consecutivi trovando un tiro difficilissimo da tre punti. Palla recuperata in difesa da Harper che sul contro piede viene fermato fallosamente. Dalla lunetta realizza un solo tiro libero. Il terzo quarto termina con il punteggio di 64 a 55 per Milano.
Quarto quarto: la Scandone conferma nel ruolo di play Sykes. Tentativo di penetrazione di Harper e sul tentativo di tiro viene fermato fallosamente. Dalla lunetta realizza entrambi i tiri liberi. Break di sei a zero di Milano che subito ristabilisce la distanza sul +13 a sette minuti e cinquanta dalla fine della gara. Avellino è decisamente sulle gambe e Milano ne sta approfittando creando un solco ormai difficilmente colmabile. A sette minuti dalla fine della gara il punteggio è di 71 a 57 per i meneghini. Palla alzata da Sykes per Nichols che appoggia a canestro per due punti subendo anche fallo. Dalla lunetta realizza il tiro libero aggiuntivo. Time out chiamato dalla Sidigas dopo due palloni banalmente persi in attacco. Semi gancio tentato di Udanoh nell’area e sul rimbalzo appoggia a canestro da due punti Harper. Fallo subito da Sykes che per il bonus va in lunetta a tirare due liberi. Dalla linea della carità realizza due punti. Penetrazione personale di Sykes che arriva ad appoggiare a canestro per due punti. Punteggio di 78 a 66 per Milano a quattro minuti dalla fine della gara. Rimbalzo offensivo recuperato da Udanoh che sul tentivo di tiro subisce fallo. Dalla lunetta realizza un solo tiro libero. Time out chiamato da coach Pianigiani con Milano in totale controllo della gara. Palla dentro servita per Harper che da sotto le plance realizzatre punti. Filloy scarica fuori per Silins che dalla fascia sinistra realizza tre punti. Dopo tre tentativi andati a vuoti Harper recupera una palla dalla spazzatura e realizza due punti. Ancora Harper in penetrazione a realizzare due punti dall’area. Time out chiamato da Milano a cinquanta secondi dalla fine. Ultima bomba realizzata da Silins. Fallo tecnico chiamato a Milano e Harper dalla lunetta realiza un tiro libero. La partita termina con il punteggio di 86 a 80 per Milano.