Il neo sindaco di Avellino, in attesa della proclamazione ufficiale, che avverrà nei prossimi giorni, è stato ospite di Radio Punto nuovo. Nel corso dell’intervista, Festa, ha parlato anche di sport e dei risultati conseguiti dalle varie società sportive della città. Si è poi soffermato anche sul Calcio Avellino e sulla questione stadio. “L’idea è quella di uno stadio nuovo da 21mila posti, numero minimo per ospitare di nuovo la Nazionale. Serve un project financing da parte di un’imprenditoria sana come quella avellinese. Lo stadio potrebbe servire anche per manifestazioni, eventi, concerti. Va ridata dignità; il Partenio è storico, ricordo che nei tempi della serie A arrivavo allo stadio tre ore prima con i miei parenti. Mangiavamo lì un panino; era una gioia. Ecco, quei ricordi rimangono, ma la struttura deve cambiare. Bisogna ridare splendore sia allo stadio che alla città. Credo sia un progetto fattibile in due o tre anni. Ci può essere un investimento privato”.

Salvatore Marzullo