Di questi, 4.788 si sposteranno da una provincia all’altra della regione; i rientri in Puglia sono 797, il 14%; lo scorso anno sono rientrati poco più di 700 i docenti.

I trasferimenti verso la Puglia provengono soprattutto dalla Lombardia (157 trasferimenti), dal Lazio (136) e dall’Emilia Romagna (131).

Nel 2018/2019 gli insegnanti che si sono spostati in Puglia da un istituto all’altro sono stati 4.703 (85 in meno rispetto al 2019/2020).

Degli oltre 5.400 trasferimenti pugliesi per il nuovo anno scolastico più di uno su tre riguarda la scuola secondaria di II grado, segue la primaria (1.440) e la secondaria di primo grado (1.285), 755 sono i docenti della scuola dell’infanzia.

L’articolo Mobilità: sono 800 i docenti che rientrano in Puglia sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.