Nella prima mattinata di oggi un detenuto italiano, di circa cinquant’anni, é morto all’interno dell’infermeria della casa circondariale di Benevento. Le condizioni dell’uomo, affetto da varie patologie, erano apparse preoccupanti ed il personale medico presente all’interno del carcere, aveva chiesto l’intervento del 118. In poco tempo l’uomo ha perso conoscenza e nonostante i vari tentativi di rianimazione,  non c’é stato nulla da fare. Dopo le formalità di rito, la salma é stata trasportata presso l’obitorio dell’ospedale civile G. Rummo.

(Foto dal web)