Denunciato un 40enne di Monteforte Irpino dai Carabinieri della locale Stazione poiché ritenuto responsabile del reato di spaccio, detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti.

Dopo un indagine preliminare i Carabinieri optavano quindi per una perquisizione domiciliare che permetteva di rinvenire sul balcone dell’abitazione cinque piante dell’inconfondibile vegetale coltivate in dei vasi.

Nel corso della medesima attività di polizia giudiziaria venivan rinvenuti alcuni pezzi di hashish (per un peso complessivo di circa 5 grammi) ed un coltello multiuso con lama intrisa di tale sostanza stupefacente nonché un sacchetto di cellophane contenente verosimilmente semi di marijuana, il tutto sottoposto a sequestro unitamente alla somma di 200 euro, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Alla luce delle evidenze raccolte, per il 40enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica