Dopo la riuscitissima manifestazione dello Sturno Sport Festival con la quale il paese rinnova tutte le sue grandi potenzialità come cittadella dello sport, da sabato tanti buoni concerti in piazza per richiamare tanta gente.

Si inizia sabato 17 agosto in Piazza M. Aufiero con gli Zeketam. “Una combinazione tra melodie antiche e sonorità innovative, modellata da svariate ritmiche possenti e dinamiche..affinchè il passato guardi al futuro” queste sono le loro canzoni. Toni Cipriano(voce, chitarra battente, fisarmonica, organetto) , insieme a quattro amici,  decise di unirsi e far nascere qualcosa di esplosivo e innovativo, proprio come il loro gruppo. Il loro genere è una sorta di Etno-pop che loro chiamiamo più precisamente “oscopolitano”, un mix tra le parole ‘osco’ (cioè ‘bosco’) e ‘metropolitano’, il miglior modo per esprimere in un solo termine le due anime convergenti che da sempre impulsano il gruppo, quella tradizionalista e quella moderna.

Poi, domenica 18 e martedì 20 sarà la volta di due cover band. La prima, Gli Scarafoni, riproporranno i celebri successi di Pino Daniele, la seconda pianoforte e voce con Francy e Mariano gli indimenticabili brani di Lucio Dalla.

Mercoledì 21 agosto, in Piazza M. Aufiero, sarà la volta dei Sonora Sax. Un orchestra di oltre 60 sassofonisti tutti allievi ed ex allievi delle scuole medie ad indirizzo musicale con il loro repertorio che spazia dai brani più ‘classici’ al repertorio popular trattato con ironia e virtuosismo.