Il prefetto di salerno ha ricevuto stamane l’Ambasciatore di Francia in Italia con il quale ha fatto il punto sullo stato delle ricerche, che da giorni impegna centinaia di persone e mezzi per rintracciare il giovane francese Simon Gautier. Il prefetto ha illustrato le attività svolte finora che hanno coinvolto un notevole numero di persone e mezzi, messi in campo in questi giorni, ulteriormente implementati nella giornata odierna. L’Ambasciatore ha ringraziato per l’impegno profuso da tutte le componenti operative delle Forze di Polizia e di protezione civile, offrendo complementare collaborazione del suo Paese alle operazioni in corso. Da stamane vi è stato un dispiego massiccio di squadre di ricerca, di unità di personale SAF dei Vigili del Fuocoche, insieme agli uomini del Soccorso Alpino, specializzati in tecniche speleo-alpino-fluviali, hanno controllato le aree più impervie. Con il coordinamento del Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, sono stati impiegati volontari di protezione civile, unità cinofile specializzate all’utilizzo dei droni e alla topografia applicata al soccorso. Supporta le operazioni in corso un elicottero dei Vigili del fuoco.

Salerno 18 agosto 2019