Dopo la grande affluenza di ieri, lo Sponz continua a proporre percorsi nelle viscere dell’Irpinia. Si parte stamattina con la processione di Trenodìa da Calitri a Cairano. Nel paese di Franco Dragone, assisteremo ad un orazione di Elio Germano seguita dalla lamentazione musicale di Raiz degli Almamegretta e al buio i poemi visivi di Goffredo Fofi.

Ecco il programma completo:

CALITRI

Mattino

– Laboratori e sottani Giochi antichi (bambini), Guarattelle e Costruzione di burattini, Lavorazione Creta con gli artigiani locali.

– Libera Università per ripetenti

Pomeriggio

Laboratori e sottani stampa e cartoline (bambini), Intreccio sculture di paglia, teatro dell’oppresso “Partire o Restare?”.

CAIRANO

  •  Ore 8.30 – Appuntamento all’info point oppure ore 9.00 Calitri scalo automuniti.

Trenodía sulla terra: Cammino da Calitri a Cairano

– Ristoro di mezzogiorno  a cura delle associazioni locali presso le grotte e cantine ipogee del paese vecchio

Tardo pomeriggio

Trenodía sul selciato a Cairano: Stazione di Orazione Civile di Elio Germano. 

Raiz Lamentazione musicale

CALITRI

Sera – piazza Immacolata Concezione

Mercoledì della cenere: Serata di magro-Baccalà in tutti i modi sponzato e cucinato dai ristoratori calitrani

“Al buio”: Una serata di cinema all’aperto in cui, come una volta, ognuno si porta la sedia da casa

–  Poemi visivi antropologici a cura di Goffredo Fofi con un omaggio al cinema di Luigi Di Gianni

Notte

Piazza Immacolata e Largo degli Zingari

– “MUCCHIO SALVAGGIO IN MOVIMENTO” con  Micah P. Hinson – Flaco Maldonado – Victor Herrero – Mariachi Tres Rosas – Banda della Posta

– STIN IPOGA (rebetiko) con Manolis Pappos e Dimitri Mistakidis

Per ulteriori info: https://www.sponzfest.it/2019/sponz-fest-2019/