SAVIANO | Primi tre punti all’esordio nel campionato di Promozione per il club caro a patron Peppe De Falco contro un ostico Carotenuto Mugnano.
Primo tempo equilibrato, gara equilibrata con diversi capovolgimenti di fronte. La sfida la sblocca il savianese doc Fioravante Falco. Scocca il 27′ con Bracale in area di rigore che smarca l’attaccante neroverde che batte Giliberti sul primo palo. Nella ripresa la compagine di mister Minichini parte subito forte. Al 46′ Iovino si vede bloccato da Giliberti una ghiotta occasione ravvicinata. Al 56′ punizione velenosa di Fioravante Falco con l’estremo difensore ospite che respinge in corner. A dieci minuti dal termine la compagine mandamentale perviene al pareggio con Candela su azione di contropiede. Nel secondo dei quattro minuti di recupero il gol del successo savianese. Nucci serve Ascione che batte di testa Giliberti apparso impreciso e sorpreso nell’occasione.

SAVIANO 2-1 CAROTENUTO MUGNANO
[Saviano (NA), 07-09-2019 | “Pierro” | ore 16,00]
SAVIANO: Bardet de Villanova, Manzo, Notaro, Orefice, Giannino, Sepe, Bracale, Relli (81′ Nucci), Ascione, F. Falco (93′ S. Falco), Iovino (67′ Florio).
A disposizione: Cibelli, Scala, Incarnato, Coppola, Vecchione, Grandi.
Allenatore: Minichini.
CAROTENUTO MUGNANO: Giliberti, A. Montuori, Sgambati, Auriemma, Cuomo, Albertini, Napolitano (73′ Candela), Colucci, Diallo, De Sapio (86′ Piazzola), Spina (57′ Caverni).
A disposizione: Mele, D’Apolito, Isola, Mainolfi, Pugliese, Festa.
Allenatore: Biancolino.
ARBITRO: Argenziano (Avellino).
ASSISTENTI: Abate (Salerno) e Avallone (Nocera Inferiore).
RETI: 27′ F. Falco (S) ; 80′ Candela (C) ; 92′ Ascione (S).
NOTE: spettatori 400 circa con discreta rappresentanza mugnanese ; angoli 3-2 ; ammoniti Orefice, Sepe, Relli, Ascione (S), Cuomo, Sgambati (C).