Il presidente della Provincia, Domenico Biancardi, ringrazia la senatrice Sandra Lonardo per essersi immediatamente attivata per sollecitare interventi finalizzati a mitigare le conseguenze derivanti dalla crisi del settore corilicolo in Irpinia, causato da drastico calo del ciclo produttivo della nocciola.

Oltre a presentare un’interrogazione orale con carattere d’urgenza al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, la senatrice ha favorito l’audizione presso la 9ª Commissione permanente (Agricoltura e produzione agroalimentare) di Palazzo Madama per affrontare l’argomento. “Tale audizione, grazie all’intervento della senatrice Sandra Lonardo, sarà programmata in tempi rapidi – sottolinea il presidente Biancardi – Il suo supporto è per noi fondamentale. Una spinta importante per la Provincia che ha raccolto l’appello degli addetti ai lavori alle prese con non pochi problemi. Ringraziamo, quindi, la senatrice Lonardo per il prezioso aiuto che sta garantendo a quanti operano nel settore corilicolo e all’iniziativa dell’amministrazione provinciale. Va dato atto al presidente della Commissione Gianpaolo Vallardi di aver preso subito a cuore la questione, dichiarando la propria disponibilità ad approfondirne i vari aspetti”.