Al Partenio Lombardi si affrontano l’Avellino e la Cavese per i sedicesimi di Coppa Italia della Lega Pro.

Capuano scende in campo con 3-5-2; in panca per un mini turn over Charpentier, De Marco, Micovschi e Illanes; inserisce Albadoro, Njie Fallou, Alfageme e Silvestri dal primo minuto. Il tecnico dell’Avellino punta alla vittoria, la Coppa può valere anche i play-off.

La prima occasione è per i lupi, dopo due minuti Albadoro da buona posizione, mette fuori. Al 7’ Rossetti da fuori, palla alta sulla traversa. Al 16’ la Cavese passa in vantaggio con El Ouozni, su passaggio in area di Galfano, la palla viene colpita al volo dall’attaccante che con un drop insacca. Ottima azione dell’Avellino al 23’ con Parisi che da buona posizione con un tiro dalla sinistra in area, mette la palla fuori. Di Paolantonio, al 26’, mette in mezzo dalla sinistra, palla per Rossetti che controlla e tira, palla di poco a lato. L’Avellino fa la gara, la Cavese prova a rendersi pericolosa nelle ripartenze. 30’, angolo dalla sinistra, palla sotto porta per Laezza che scivola (protesta per un rigore) e manca il tapin finale: 33’, Di Roberto per El Ouozni che fa girare su se stesso per almeno tre volte Fallou, poi va al tiro, palla alta sulla traversa. Al 44’ Alfageme, da palla riveniente da angolo, sfrutta un colpo di testa di Zullo che rimette al centro e di testa porta in parità la gara.

Secondo tempo

Al 4’ Tiro da fuori di Di Paolantonio, Kucich respinge corto, Parisi si avventa sulla palla ma, probabilmente con una spinta, cade e perde l’occasione per ribadire in rete. Il tiro di Rossetti al 15’ termina di poco alto. 21’, Punizione di Micovschi, l’estremo difensore cavese respinge con i pugni. Addessi per la Cavese, al 24, da posizione defilata, calcia sull’esterno della rete. 21′ gran tiro da quasi da centrocampo di El Ouozni che colpisce il sette della porta di Tonti. 37’ fallo in area su Parisi di Spaltro, rigore per i biancoverdi. Sulla palla  Micovschi che insacca spiazzando l’estremo difensore ospite.

L’Avellino supera il turno e accede agli ottavi di Coppa Italia, affrinterà il 27 novembre la Ternana (si saprà successivamente, per sorteggio, dove si giocherà).

AVELLINO-CAVESE 2-1

Marcatori: 16’ pt El Ouazni (C), 44’ pt Alfageme (A), 39’ st rig. Micovschi (A)

AVELLINO (3-5-2): Tonti; Celjak, Njie (1’ st Karic), Zullo (22’ st Illanes); Laezza, Rossetti, Di Paolantonio, Silvestri (1’ st Micovschi), Parisi; Albadoro (11’ st Charpentier), Alfageme (42’ st Palmisano). A disp.: Pizzella, Abibi, Morero, De Marco, Carbonelli, Evangelista, Petrucci. All. Ezio Capuano

CAVESE (4-3-3): Kucich; Galfano, Polito, Matino, Spaltro; Matera (20’ st Bulevardi), Castagna, Di Roberto; Sandomenico (1’ st Addessi), El Ouazni, Russotto (16’ st Gho N’Cede). A disp.: Bisogno, Favasuli, De Rosa, Sainz Maza Lopez, Germinale, Rocchi, Guadagno, Nunziante, De Luca. All. Salvatore Campilongo

Arbitro Gino Garofalo di Torre del Greco (assistenti Giovanni Mittica di Bari e Dario Gregorio di Bari)

Ammoniti: Njie (A), Laezza (A), Spaltro (C), Castagna (C), Padovano (A) dalla panchina per proteste

Angoli: 8-1

Recupero: 1’ pt; 4’ st

Note: Spettatori presenti circa 500