Il freddo e la neve non fermano l’Associazione Panacea, tanti hanno bisogno del loro aiuto

92

Il freddo e la neve non fermano l’Associazione Panacea ad Ariano Irpino, tanti hanno bisogno del loro aiuto. Figli di arianesi residenti che inviano pacchi da consegnare ai propri cari. Soprattutto bisogna aiutare gli anziani, chi non può uscire, allora a domicilio arrivano i farmaci, la spesa alimentare. Numerose  le richieste di bombole di ossigeno. I tanti ammalati negli ospedali hanno bisogno di cambiarsi e i volontari si fanno da tramite tra i parenti e i ricoverati o al  Frangipane o al Moscati per portare i ricambi. A fine giornata, i volontari sono sfiniti, ma non si sente, domani si riparte con ancora più slancio, c’è gente che ha bisogno.

L’invito che rinnovano: restate a casa, è necessario per limitare il contagio.