Avellino- Pullman e mercato lasciano Piazza Kennedy

249

Il “quadrato” di Piazza Kennedy non svolgerà più la funzione di terminal degli autobus. Questa la notizia che arriva al termine del sopralluogo, tenutosi nelle scorse ore, alla presenza del Comandante della Polizia Municipale, Michele Arvonio, dell’Assessore alla Viabilità, Rosario De Marco, dell’Amministratore Unico di Autoservizi Irpini, Alberto De Sio e del massimo riferimento di IrpiniAmbiente, Nicola Boccalone. La presenza di quest’ultimo è relativa alla nuova location che ospiterà il capolinea dei vettori, ovvero Campo Genova.

Lo soluzione arriva al termine di numerosi confronti, tenutisi sotto la spinta del Colonnello Arvonio e dell’Amministrazione Comunale, partiti dalla necessità di liberare il piazzale dal traffico degli autobus, anche l’ottica delle diminuzioni delle emissioni nocive determinate dagli ingorghi che di sovente nascono in zona, e restituire quel pezzo di città alla comunità per altre funzioni.

Il tutto dovrebbe essere ufficializzato già martedì, in una Conferenza dei Servizi che si terrà, alla presenza di tutte le parti in causa, a Palazzo di Città: in quell’occasione i punti dell’accordo, già definiti verbalmente, verranno definitivamente trasposti nero su bianco. L’intesa varrà fino all’apertura definitiva dell’Autostazione di via Colombo e dovrebbe rendersi operativa a cavallo tra i mesi di ottobre e novembre.

Piazza Kennedy, resterà, comunque centrale rispetto al Trasporto Pubblico Locale pur perdendo i “gradi” di terminal. Saranno, infatti, installate delle nuove fermate per la salita e la discesa degli utenti: in sintesi i percorsi delle diverse linee non cambieranno, l’unica cosa a variare sarà il “capolinea” degli autobus.