Avellino Calcio: I sogni non aiutano a vivere meglio?

122

Avellino con nove punti in classifica e seconda in classifica dietro al Catanzaro capolista a 10 punti. Un percorso importante per la squadra di Ignoffo che dopo la sconfitta contro il Catania aveva visto il buio pesto cancellando di fatto la qualificazione in Coppa Italia ai danni di Paganese e Bari (si proseguirà con la sfida contro la Cavese a novembre). Importantissimi e alla ‘portata dei biancoverdi’ i prossimi impegni. Bisceglie (domenica), Francavilla (mercoledì) e poi a seguire Cavese, Rende e Paganese. Bisognerà fare quanti più punti possibili prima di affrontare quello che al momento sembra un vero e proprio tour de force contro Bari, Ternana, Reggina e Catanzaro, ritenute dagli addetti ai lavori le regine e le favorite del campionato. L’importante sarà lavorare su ogni singola partita facendo un passo per volta, poi chissà, il tempo sarà giudice e perché no, potrebbe anche sancire l’Avellino come una delle squadre pronte a puntare per un obiettivo importante. Un sogno? Può darsi, ma questo gruppo questi ragazzi, ma anche e soprattutto i tifosi, possono anche farci sognare. Del resto i sogni non aiutano a vivere meglio?