Lunedì 30 Settembre 2019 – Ore 17.30

Gli scritti di Padre Gabriele Terone al Centro Studi del Sannio

L’anno sociale 2019/20 del Centro Studi del Sannio inizierà il 30 settembre nel nome di Padre Gabriele Terone, una figura indimenticabile di frate francescano, professore di religione al Liceo Classico “Pietro Giannone” di Benevento.

L’occasione è data dalla pubblicazione di un corposo volume nel quale il confratello quasi omonimo padre Domenico Tirone ha raccolto tutti gli scritti di Padre Gabriele, meticolosamente ricercati e rinvenuti non solo nel convento di Santa Maria delle Grazie dove è vissuto per mezzo secolo.

 

Toccherà proprio a Padre Domenico Tirone illustrare gli Scritti di Padre Gabriele Terone.

 

L’appuntamento, quindi, è per le ore 17.30 di lunedì 30 settembre, presso la Sala del Centenario del Convento delle Grazie al Viale San Lorenzo di Benevento.

 

Gabriele Terone, nativo di Pesco Sannita, nel 1914, quando aveva venti anni entrò in convento, che in seguito lascerà soltanto per rispondere alla “chiamata alle armi” per la guerra del 1915/18. Oltre agli studi teologici, frequentò l’Università di Napoli e si laureò in Lettere e Filosofia. Insegnante di religione al Magistrale, allo Scientifico e al Classico Giannone (qui per 34 anni), era appassionato di scienze naturali ed aveva un delicato sentimento di francescana fratellanza con una coppia di tortore che curava all’interno del giardino alle spalle della Basilica delle Grazie a Benevento. E’ suo un testo molto accurato del 1954 sul culto della Madonna delle Grazie nella storia più antica del convento di San Lorenzo.

 

Sicuramente più prolifico di studi e raccolte sul francescanesimo (e non solo) è il “sempre giovane” Padre Domenico Tirone, attivo al convento dell’Annunziata di San Giorgio del Sannio, ma per anni presente a Benevento dove ha ricoperto anche la carica di Ministro della Provincia Sannito-Irpina dei Frati Minori.