Baiano (AV)- Alla guida di un’auto con targa di prova contraffatta: due persone denunciate dai Carabinieri

Falsità materiale commessa da privato: è questo il reato di cui dovranno rispondere due persone del Mandamento baianese, denunciate dai Carabinieri della Compagnia di Baiano.

I fatti si sono verificati nel pomeriggio di ieri a Baiano: la pattuglia dell’Aliquota Radiomobile era impegnata in un servizio ad “Alto Impatto”, disposto dal Comando Provinciale di Avellino al fine di garantire sicurezza e rispetto della legalità, quando all’occhio dei Carabinieri non è passata inosservata un’autovettura sprovvista di targa anteriore e posteriore, sulla quale era stata apposta la copia illegalmente riprodotta di una targa di prova.

Intimato l’“Alt!”, i Carabinieri hanno proceduto al controllo, accertando che la targa di prova originale era di un’impresa edile e che quell’autovettura (peraltro priva di copertura assicurativa) era stata acquistata all’estero e mai immatricolata in Italia.

Alla luce delle evidenze emerse, per il conducente dell’auto ed il titolare della citata impresa è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Sottoposti a sequestro sia il veicolo che la targa artefatta.