Affissione manifesti e volantini: maggior rispetto ed utilizzo degli spazi preposti. È quanto chiede l’Amministrazione comunale di Grottaminarda.

Maggior decoro sulle cantonate cittadine al fine di mantenere più pulita ed ordinata la sua immagine.

È quanto chiede l’Amministrazione comunale di Grottaminarda alla cittadinanza ricordando che proprio con l’obiettivo di salvaguardare il decoro urbano resta sempre in vigore l’ordinanza n° 67 del 1° ottobre 2014 che disciplina la diffusione e l’affissione selvaggia di manifesti e volantini a scopo pubblicitario.

L’ordinanza consente l’affissione esclusivamente negli appositi tabelloni predisposti dal Comune.

I manifesti funerari vanno collocati solo sulle bachete riservate ad hoc.

È vietato al singolo cittadino affiggere direttamente manifesti pubblicitari in qualsiasi luogo; come è vietata l’affissione di articoli di giornale, documenti di associazioni, di partiti o con messaggi commerciali nelle pubbliche o private vetrine.

È consentita l’affissione soltanto previo pagamento dei relativi oneri confermati dalla timbratura dell’Ufficio Comunale competente.

Sono previste anche sanzioni per i tragressori pari a 25 euro per ogni manifesto o volantivo abusivo.

Leggi su Tg NewsTV