Flumeri- Le Ali Cooperativa Sociale e il Servizio Civile 2019/2020. Il Pino Irpino, al via la “Carovana Solidale” 2019

383
Comune di Flumeri- Le Ali Cooperativa Sociale e Il Servizio Civile 2019/2020.
Il Pino Irpino, al via la “Carovana Solidale” 2019
Tre giorni, dal 6 all’ 8 dicembre, torna la sesta edizione del tour “Il Pino Irpino” che attraversa tutti i 118 comuni della provincia di Avellino. Straordinario progetto culturale e sociale che coinvolge associazioni, istituzioni e singoli partecipanti in tutto l’hinterland avellinese.
Carovana di solidarietà nata da un’idea di sei giovani irpini, che hanno attraversato in tre giorni l’intera provincia al grido di “Irpinia ti voglio bene!”.
In un viaggio senza sosta lungo quasi mille chilometri, una carovana di giovani si sposta sull’intero territorio provinciale incontrando persone, ascoltando storie e tradizioni ed osservando spettacolari scorici irpini.
62 ore di viaggio, con soste di 8 minuti in ogni comune della provincia raggiunto e per filo conduttore lo slogan “Irpinia ti voglio bene”.
In più come da tradizione, al viaggio si abbina una iniziativa di solidarietà: lo scorso anno sono stati raccolti migliaia di materiali per la scuola: quaderni, penne, matite, pennarlli distribuiti alle famiglie bisognose della provincia, un piccolo contributo per contrastare le povertà educative.
La Carovana di solidarietà quest’anno si focalizza su un progetto che porterà lo spirito del Pino Irpino fino al 6 gennaio con le calze della befana che quest’anno proveranno a strappare un sorriso anche a chi fa un po’ più fatica.
Per questo si raccoglieranno, durante i tre giorni, calze piene di caramelle, dolciumi, cioccolatini, snack che poi saranno distribuiti alle famiglie in difficoltà attraverso le Caritas Diocesane di Avellino, Ariano Irpino – Lacedonia, S. Angelo Dei Lombardi – Conza, Nusco, Bisaccia e per i comuni di competenza della provincia di Avellino delle diocesi di Benevento, Salerno e Nola.
Tantissimi, inoltre, i comuni dove la raccolta si è svolta presso le attività commerciali locali con la caramella sospesa.
Riprendendo l’antica tradizione napoletana all’interno dei negozi è stato possibile acquistare prodotti per le calze sostenendo così anche l’economia locale.
Già tutti i 118 comuni hanno un comitato d’accoglienza che si è composto in maniera spontanea: liberi cittadini, associazioni, gruppi sportivi insieme alle istituzioni organizzano il passaggio del Pino Irpino in ciascun comune.
Il viaggio dei carovanieri solidali. si concluderà domenica 8 dicembre alle 20.00 in piazza Libertà ad Avellino: quando, grazie al sostegno della Provincia di Avellino, si accenderà il Pino Irpino con tutte le decorazioni raccolte nei 118 comuni della provincia!
L’idea nata nel 2011 durante una chiacchierata tra amici si è trasformata con sacrificio e perseveranza in un progetto culturale e sociale senza precedenti.
Nel 2014 il Pino Irpino prende vita. A cavallo dell’8 dicembre, con il pretesto di raccogliere gli addobbi natalizi utili ad allestire l’albero di Natale rappresentativo dell’intera provincia, una carovana di ragazzi viaggia per i 118 comuni irpini in sole 60 ore.
Un solo viaggio lungo tre giorni con l’obiettivo di accorciare le distanze non solo geografiche ma soprattutto sociali. Da allora ogni anno si accende la magia del Pino Irpino con le decorazioni raccolte in tutti i paesi della provincia di Avellino e con diverse raccolte solidali che hanno raggiunto migliaia di famiglie bisognose, in Irpinia e non solo.
Sabato 7 dicembre si attraverseranno 52 comuni.
L’entusiasmo dell’Alta Irpinia ha riempito I furgoni della carovana con centinaia di calze della befana che saranno redistribuite su tutto il territorio provinciale alle famiglie bisognose.
Nonostante un clima non proprio favorevole i ragazzi del Pino Irpino hanno incontrato scolaresche, istituzioni, semplici cittadini che non hanno mancato il consueto appuntamento con il progetto sociale che unisce in tre giorni tutti I 118 della provincia di Avellino.
Durante le tappe a ogni comitato di accoglienza è stata consegnata una targa di ringraziamento per aver contribuito alla raccolta fondi del 2016 che ha finanziato la costruzione di un centro polifunzionale nel commune terremotato di Castelsantangelo Sul Nera (MC).
Inoltre è stato consegnato il libro “A tavola con Pino” che raccoglie le oltre 100 ricette raccolte durante il tour 2015.
LE TAPPE 2019 SONO STATE SABATO 06.
GROTTAMINARDA 7:45
BONITO 8:10
MELITO IRPINO 8:36
ARIANO IRPINO 9:03
MONTECALVO IRPINO 9:32
CASALBORE 10:02
GRECI 10:41
MONTAGUTO 11:13
SAVIGNANO IRPINO 11:46
VILLANOVA DEL BATTISTA 12:25
ZUNGOLI 12:46 pausa pranzo.
Il comitato di Zungoli, inoltre, è stato nominato Comune Amico del Pino Irpino 2018, grazie ai voti raccolti nel contest dello scorso anno, classificandosi secondo.
FLUMERI 13:55
SAN SOSSIO BARONIA 14:14
SAN NICOLA BARONIA 14:29
CASTEL BARONIA 14:43
CARIFE 15:04
VALLATA 15:26
TREVICO 15:42
VALLESACCARDA 16:01
SCAMPITELLA 16:22
LACEDONIA 16:56
MONTEVERDE 17:32
AQUILONIA 18:00
BISACCIA 18:36
ANDRETTA 19:06
CALITRI 19:40
CAIRANO 20:07
SANT’ANDREA DI CONZA 20:33
CONZA DELLA CAMPANIA 20:51
LIONI 21:25
TEORA 21:54
CAPOSELE 22:21
CALABRITTO 22:48
SENERCHIA 23:12
Dopo la zona orientale dell’Irpinia, dell’Ufita e della Baronia, sabato 7 dicembre attraverseremo, in un solo giorno 52 comuni, con partenza dalla Valle Caudina alle 7.30, a Rotondi, per continuare lungo la dorsale del Partenio attraversare il Vallo di Lauro e la Valle del Sabato per terminare la seconda giornata a Montefalcione, alle 23.54.
LE TAPPE DI SABATO 7 DICEMBRE 2019
ROTONDI 7:30
CERVINARA 7:49
SAN MARTINO VALLE CAUDINA 8:05 ROCCABASCERANA 8:25
PIETRASTORNINA 8:41
SANT’ANGELO A SCALA 8:58
SUMMONTE 9:12
OSPEDALETTO 9:26
MERCOGLIANO 9:41
MONTEFORTE IRPINO 9:59
MUGNANO DEL CARDINALE 10:21 QUADRELLE 10:35
SIRIGNANO 10:48
BAIANO 11:02
SPERONE 11:17
AVELLA 11:32
MARZANO DI NOLA 11:59
PAGO DEL VALLO DI LAURO 12:14
DOMICELLA 12:30
TAURANO 12:48
LAURO 13:01
QUINDICI 13:17 pausa pranzo.
MOSCHIANO 14:13
FORINO 14:47
CONTRADA 15:01
BELLIZZI IRPINO 15:20
MONTORO 15:49
SOLOFRA 16:11
SERINO 16:26
SANTA LUCIA DI SERINO 16:39
SAN MICHELE DI SERINO 16:55
SANTO STEFANO DEL SOLE 17:12
AIELLO DEL SABATO 17:34
CESINALI 17:49
ATRIPALDA 18:04
MONTEFREDANE 18:27
MANOCALZATI 18:51
CANDIDA 19:08
SAN POTITO ULTRA 19:24
SORBO SERPICO 19:40
SALZA IRPINA 19:52
PAROLISE 20:05
CHIUSANO SAN DOMENICO 20:21
LAPIO 20:42
LUOGOSANO 21:05
SAN MANGO 21:24
CASTELVETERE SUL CALORE 21:47 PATERNOPOLI 22:15
FONTANAROSA 22:37
SANT’ANGELO ALL’ESCA 22:55
TAURASI 23:14 MONTEFALCIONE 23:54
Il viaggio dei carovanieri solidali, si concluderà domenica 8 dicembre alle 20.00 in piazza Libertà ad Avellino: quando, grazie al sostegno della Provincia di Avellino, si accenderà il Pino Irpino con tutte le decorazioni raccolte nei 118 comuni della provincia!
Insomma, non una semplice iniziativa di solidarietà, ma un’occasione unica per unire tutte le comunità irpine, troppo spesso distanti sia geograficamente che culturalmente, e dimostrare che anche e soprattutto i giovani della nostra provincia amano la loro terra, spesso abbandonata e difficile da vivere.  Norma Bivoco