Moschiano (AV) – Sorpreso di notte nei pressi dell’abitazione del sindaco: arrestato un 25enne del posto

64

Violazione di domicilio”, “Resistenza a Pubblico Ufficiale” e “Lesioni personali”: sono questi i reati di cui dovranno rispondere un 25enne di Moschiano, arrestato dai Carabinieri della Stazione di Lauro.

I fatti sono accaduti questa notte a Moschiano: sull’utenza “112” del Comando Provinciale di Avellino è stato segnalato un giovane che si aggirava nei pressi dell’abitazione del Sindaco di Moschiano.

Ricevuta tale comunicazione, la Centrale Operativa ha immediatamente disposto l’invio sul posto di una pattuglia della Stazione di Lauro, che era già presente in quell’area nell’ambito dei servizi di controllo del territorio predisposti dal Comando Provinciale di Avellino tesi a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Grazie alla tempestività dell’intervento, i Carabinieri sono riusciti ad individuare il soggetto segnalato che una volta scoperto, ha messo in atto un maldestro tentativo di fuga.

Raggiunto e fermato all’interno del fondo terriero di proprietà del Primo Cittadino, il giovane ha continuato ad opporre viva resistenza, scagliandosi fisicamente contro un carabiniere che, benché ferito, è riuscito con l’aiuto del collega a fermarlo, evitando così ben più gravi conseguenze.

Altre notizie su TgNews TV