“I Giorni della Memoria” – giornate di eventi presso il Museo Irpino e la Biblioteca Provinciale di Avellino

74

Museo Irpino e Biblioteca Provinciale, insieme quest’anno, raddoppiano l’impegno “a non dimenticare” la Giornata della Memoria, ricorrenza internazionale istituita dall’ONU per ricordare uno dei momenti più tragici della storia del ‘900 e tutte le vittime dell’Olocausto.

“I Giorni della Memoria” è il titolo del programma che da Sabato 25 al 31 gennaio 2020, presso le due sedi del Museo Irpino e della Biblioteca Provinciale di Avellino, ricorderà alla città uno degli avvenimenti più cruenti e toccanti della storia dell’umanità, attraverso un suggestivo calendario di incontri tra letture, tour urbano, musica, proiezioni tematiche e narrazione storica.

Promosso dalla Provincia di Avellino grazie alla cooperazione tra CoopCulture e Mediatech, il pomeriggio di Sabato 25 alle 16 ci vedrà in Biblioteca Ragazzi di Corso Europa – 256 con “Letture ad alta voce” dagli Albi Illustrati per raccontare la Shoah attraverso il potere calmante delle immagini, perché è ancora una fase della storia troppo crudele per i più piccoli.

La narrazione storica continuerà con “Museo in tour” accompagnandoci lungo il percorso urbano che dalle ore 16.45, sempre di sabato, da Piazza della Libertà – Palazzo Ercolino, guidati da una guida turistica specializzata, ci condurrà fino al Complesso monumentale Carcere Borbonico di Avellino passando per i punti nevralgici colpiti dai bombardamenti sul capoluogo irpino nella lunga notte nel ’43.

La serata si concluderà nella Sala Rossa – Carcere Borbonico con ingresso da P.zza De Marsico, alle ore 18, per assistere alla prima proiezione del calendario “Il Cinema della Memoria” con la visione di Storia di una ladra di libri, convinti come siamo che i film aiutano a raccontare quegli anni difficili della storia e “gli eventi che non devono mai più accadere”.

Nella settimana dal 27 al 31 gennaio 2020 continuerà “Il Cinema della Memoria” con la settimana interamente dedicata “ai giorni che non si dimenticano” attraverso il ciclo di proiezioni tematiche riservate ai ragazzi delle scuole superiori della città che ospiteremo ogni mattina, alle ore 9.00, tra la Sala Penta della Biblioteca Provinciale e la Sala Rossa del Carcere Borbonico con dibattiti e momenti di riflessioni collettive al termine di ciascuna visione.
Negli stessi giorni sarà possibile seguire il percorso tematico allestito al secondo piano nelle teche dei corridoi della Biblioteca Provinciale e visitare la mostra fotografica “Was im gedächtnis bleibt – Ciò che resta nella memoria” a cura della 4^A del Liceo Scientifico “P.S. Mancini” di Avellino con l’Istituto di Cultura Germanica A.C.I.T. Avellino e la Società Filosofica Italiana, in esposizione nelle Sale delle ex Officine del Carcere Borbonico fino al 3 febbraio 2020.

Infine, Venerdì 31 gennaio alle ore 11 termineremo in Sala Blu – Carcere Borbonico con l’appuntamento de “Il Liceo Musicale D’Aquino di Montella incontra Terezin. Il ricordo” in cui note cariche di sensibilità in ricordo della Shoah, suonate da un’orchestra di trenta studenti, faranno da sottofondo a immagini e video premiato nella II edizione del concorso regionale dedicato all’Olocausto presso il Real Sito di Carditello in provincia di Caserta.

Il programma “I Giorni della Memoria” è un’ulteriore occasione per conoscere la storia da vicino, sensibilizzare la comunità tutta su un tema ancora troppo attuale e riaffermare il ruolo della cultura e della bellezza nel contrastare qualsiasi forma di violenza e discriminazione.

PROGRAMMA:

Sabato 25 Gennaio 2020

Ore 16.00

Biblioteca Ragazzi

Letture ad alta voce” per raccontare la Shoah ai ragazzi

a cura della Biblioteca Ragazzi e Mediatech

Ore 16.45

Museo in tour – La città del ’43 (in collaborazione con Avellino city tour)

Da Piazza della Libertà – Palazzo Ercolino al Complesso monumentale Carcere Borbonico, passando per i punti nevralgici del capoluogo irpino colpiti dai bombardamenti nella lunga notte del ‘43.

a cura del Museo Irpino e CoopCulture

con la guida turistica specializzata di Matilde Ercolino

Meeting point: Piazza della Libertà davanti Palazzo Ercolino
Durata: 1h ca.
Partecipazione libera

Ore 18.00

Sala Rossa – Complesso monumentale Carcere Borbonico

Il cinema della Memoria”

Quando i film aiutano a non dimenticare

Proiezione della pellicola “Storia di una ladra di libri”

a cura della Mediateca Provinciale

Dal 27 al 30 Gennaio 2020

Ore 9.00

Sala Penta – Biblioteca Provinciale

Sala Rossa – Carcere Borbonico

Il cinema della Memoria”

Quando i film aiutano a non dimenticare

Proiezioni tematiche per le scuole superiori della città

a cura della Mediateca Provinciale e Mediatech

Venerdì 31 gennaio 2020

Ore 11.00
Sala Blu – Carcere Borbonico

Il Liceo Musicale D’Aquino di Montella incontra Terezin. Il Ricordo”

Proiezione del video premiato dal concorso regionale “Il suono della Memoria” accompagnato da un’orchestra di trenta studenti con note dei musicisti internati nei campi di concentramento.

∗ Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Il punto di ritrovo per “Museo in tour” è, alle ore 16.45, in Piazza della Libertà davanti Palazzo Ercolino. È vivamente consigliata la prenotazione per la passeggiata guidata.

* In caso di condizioni meteo avverse il tour verrà sospeso.

Per info: info@museoirpino.it       tel. 0825 790733/ 539

 

Altre notizie su TgNews TV