Di Leo, sono state messe in atto tutte le procedure di sorveglianza precauzionali con isolamento obbligatorio domiciliare

919

Dopo i nuovi casi di positività al Covid-19 a Sturno, il Sindaco Vito Di Leo interviene con un comunicato per rassicurare che sono state prese tutte le misure necessarie.

Confermata la positività per quattro cittadini, sono riconducibili tutti alla famiglia del primo contagiato. Tutto il nucleo familiare è convalescente presso la propria abitazione,  seguito dall’Asl e dal medico di fiducia. Mi hanno assicurato circa le loro buone condizioni di salute che migliorano di giorno in giorno. L’Asl ha provveduto ad adottare tutte le misure necessarie per la gestione del caso, compresa la verifica dei contatti avuti dai pazienti. Sono state messe in atto tutte le procedure di sorveglianza precauzionali con isolamento obbligatorio domiciliare. Sia il cittadino primo contagiato, sia tutti gli altri componenti, già da alcune settimane, avevano adottato tutte le precauzioni del caso rimanendo in casa evitando contatti con l’esterno. Costante il contatto con le autorità sanitarie e con la famiglia per la gestione del caso e per dare supporto e aiuto a tutti i familiari, tanto provati da preoccupazioni e sofferenza. E’ necessario ora più che mai rispettare, ancora un po’, tutte le norme emanate in questi giorni per evitare il contagio. Se tutti rispettiamo le norme, sono certo che usciremo presto da questa situazione di emergenza.