A Gesualdo saranno effettuati test sierologici da parte di operatori della Croce Rossa Italiana

356

Avviata una campagna di monitoraggio sanitario con i test sierologici per la ricerca degli anticorpi al Sars-Cov2, il virus che causa il Covid-19. Gesualdo è uno dei 13 Comuni Irpini scelti per questa importante indagine sulla siero-prevalenza dell’infezione da Coronavirus.

Gli operatori della Croce Rossa italiana contatteranno, preventivamente, 60 cittadini di Gesualdo selezionati, l’indagine avrà luogo nei prossimi giorni.

Il campione sottoposto ai test sierologici sarà rappresentativo di 6 fasce d’età scelte dal comitato tecnico scientifico (da zero a 17 anni, da 18 a 34, da 35 a 49, da 50 a 59, da 60 a 69 e da 70 e più anni).

L’iniziativa nasce dalla necessità di disporre con urgenza di studi epidemiologici e statistiche affidabili e complete sullo stato immunitario della popolazione. I test consentiranno di conoscere il comportamento del virus e la sua incidenza sulla popolazione, le informazioni raccolte saranno essenziali per indirizzare le politiche nazionali o regionali e per modulare le misure di contenimento del contagio. Partecipare non è obbligatorio ma è un bene per se stessi e per l’intera comunità.