Presentato il concerto di Riccardo Muti a Paestum. De Luca: Evento carico di significato

134

Riccardo Muti a Paestum per “Le vie dell’amicizia: concerto per la Siria”. De Luca : Sarà un evento carico di significato

Questa mattina nella sala De Sanctis di Palazzo Santa Lucia è stato presentato l’evento “Le vie dell’amicizia: concerto per la Siria”, che sarà diretto dal maestro Riccardo Muti, in programma il prossimo 5 luglio nell’area dei templi di Paestum.

“Un grande evento. Simbolicamente rappresenta questa apertura al mondo questo proporre i tema della speranza, dell’umanesimo, del rispetto degli esseri umani” ha detto il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca”.

L’evento è dedicato alla memoria dell’archeologo Kahled al- Assad, soprintendente di Palmira e di Hevrin Khalaf “una donna curda massacrata dall’Isis” ha ricordato De Luca e dunque sarà un “evento carico di significato.

Ci servirà anche per rilanciare l’economia del nostro territorio per dare lavoro al mondo della cultura che ha sofferto in questi mesi di blocco”.

Il presidente ha anche annunciato che la Regione Campania è pronta a spendere 5 milioni di euro per sostenere le attività culturali con la promozione di decine di eventi che si terranno in tutti i capoluoghi.

Gli eventi vedranno impegnati, ha precisato De Luca “il teatro San Carlo, l’orchestra Giuseppe Verdi del teatro Verdi di Salerno” ma ci saranno eventi anche alla Reggia di Caserta, a Benevento ed Avellino, ma sempre nelle piene condizioni di sicurezza”.

Il concerto si svolgerà davanti al Tempio di Nettuno il 5 luglio ed è sostenuto dalla Regione Campania con la Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con il Ravenna Festival, il Comune di Capaccio, il Parco Archeologico di Paestum e Velia e organizzato dalla Scabec. L’incasso della serata (20 euro la poltrona, 50 la poltronissima) sarà devoluto in beneficenza.

Muti dirigerà l’orchestra Giovanile Luigi Cherubini con musicisti della Syrian Expat Philharmonic Orchestra nella Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore, op. 55 “Eroica” di Ludwig van Beethoven.

A presentarlo insieme al presidente De Luca il sovrintendete di Ravenna Festival Antonio De Rosa, il presidente Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete, il direttore generale Parco Archeologico di Paestum e Velia Gabriel Zuchtriegel e il sindaco di Capaccio – Paestum Franco Alfieri.

Il maestro Riccardo Muti ha inviato un videomessaggio proiettato in sala.

Leggi su Tg NewsTV