Manocalzati: Luciano Natalino lascia la Lega

456

Manocalzati: Luciano Natalino lascia la Lega

Il dottor Luciano Natalino, già coordinatore della lega per il comune di Manocalzati, lascia il partito di Salvini in contrasto con il coordinamento provinciale:

 “Sono entrato nel partito grazie al dr. Massimo Bimonte, ex Responsabile dell’Organizzazione, con cui ho condiviso tante manifestazioni, gazebo ed incontri in tutta la provincia. Ho coordinato insieme a lui le ultime elezioni politiche ed europee a Manocalzati con lusinghieri risultati. Sono stato nominato coordinatore del comune di Manocalzati, poche settimane prima del commissariamento con il senatore Pepe. Per mia abitudine valuto sempre tutto e tutti, pertanto, ho preferito aspettare l’evoluzione degli eventi, che si sono subito messi male con le dimissioni di tanti amici e l’allontanamento di coloro che hanno fatto crescere il partito in provincia”. -conclude Natalino- “L’abbandono progressivo dei territori, scelte non condivise con la base e la sostituzione, immotivata, del dr. Bimonte mi hanno portato a riflettere sulle scelte da farsi. Dopo numerosi confronti con i concittadini e gli amici di sempre, ho deciso, mio malgrado, di lasciare la Lega, non essendo più in sintonia con il fare politico di questo coordinamento provinciale”.