Mirabella Eclano(AV), commercio al collasso

435

Coordinamento provinciale Avellino

Situazione critica a Mirabella Eclano, il centro si svuota in continuazione di attività commerciali,
anche storiche, come del resto in tutta la città eclanese. Situazione meno grave al Passo, ma
ugualmente critica per la mancanza del rilancio commerciale. Le due gallerie commerciali del
Passo, hanno fatto sì che si impoverisse il commercio sia al centro che nelle zone periferiche della
città eclanese. Il sindaco Dott. Ruggiero, al momento del suo insediamento, affermava priorità al
commercio, ma a circa 15 mesi dalla nomina a sindaco, di commercio non se ne parla ancora. Non
sono, infatti, state adottate misure atte ad evitare la crisi profonda del centro storico e delle vie
limitrofe al centro storico. Da Ruggiero solo proclami e fatti zero. I commercianti aspettano ancora
che lui mantenga le promesse, ormai il tempo è scaduto e la pazienza è finita. Caro sindaco, inizia
a lavorare per il bene del commercio, della città e delle famiglie eclanesi.