D’Amelio (PD): “una legge dal grande valore sociale perché riguarda i diritti civili e in particolare il sostegno alla battaglia contro l’omolesbotransbifobia”

99

D’Amelio (PD): “una legge dal grande valore sociale perché riguarda i diritti civili e in particolare il sostegno alla battaglia contro l’omolesbotransbifobia”

La Nota: L’ultima legge approvata dal Consiglio regionale da me guidato, a inizio agosto, è una legge dal grande valore sociale perché riguarda i diritti civili e in particolare il sostegno alla battaglia contro l’omolesbotransbifobia. La più avanzata in Italia su questa materia. Siamo tutti rimasti scossi da quanto è accaduto nei giorni scorsi a Caivano dove una ragazza ha perso la vita dopo che il fratello ha speronato il motorino sul quale viaggiava con la compagna. Sono fatti di una gravità assoluta che fanno comprendere quanto a rilento si diffonda la cultura del rispetto per l’altro, anche in materia di orientamento sessuale.

Questa mattina ho incontrato Antonello Sannino, segretario ArciGay Campania, e ci siamo confrontati sul lavoro grande fatto dalla Regione Campania in questi anni. Sono arrivati risultati di grande

impatto, primo tra questi l’approvazione della Legge regionale campana contro l’omofobia, la lesbofobia e la transfobia (n.37 del 7 agosto 2020), ma anche la Legge regionale contro il bullismo (n.11 del 22 maggio 2017) nella quale è riconosciuto il contrasto al bullismo omofobico, e la costituzione della Consulta regionale AIDS (Decreto Dirigenziale n. 25 del 5 marzo 2019).

Con lui ho assunto l’impegno a proseguire il lavoro proficuo di questa legislatura rendendo in tempi brevi la legge operativa e istituendo l’osservatorio da essa previsto. Perché c’è bisogno di fare una grande operazione culturale a partire dalle scuole affinché fatti come quelli di Caivano non accadano più.