La resistenza e l’impegno sociale di Valerio Taglione

90

La resistenza e l’impegno sociale di Valerio Taglione

Il libro in distribuzione con il Pacco alla camorra

Pubblicata la prima stampa del libro “Oltre la camorra: una storia di resistenza – Valerio Taglione partigiano del bene”, edito Città Nuova. Il libro ripercorre la storia di riscatto della provincia di Caserta e più in particolare dell’agro aversano, a partire dall’omicidio di don Giuseppe Diana per mano della camorra del clan dei Casalesi.

La storia degli ultimi 26 anni viene raccontata attraverso le vicende personali di Valerio Taglione che è stato amico di don Diana e fin dall’inizio coordinatore del Comitato don Peppe Diana oltre che referente provinciale di Libera Caserta. La resistenza di un popolo in cammino si intreccia con quella di un uomo, partigiano del bene, che ha fatto dell’impegno civile personale una battaglia sociale e costruire, insieme ad altri, comunità educative, solidali e sane.

Nel libro, le due coautrici Tina Cioffo ed Alessandra Tommasino parlano a Valerio Taglione raccontando insieme episodi, persone e vicende locali ma anche internazionali in un intreccio di vite decise a non starsene in un angolo. Trovano dunque spazio la memoria delle vittime innocenti della criminalità organizzata, lo scoutismo ed il turismo responsabile nelle Terre di don Diana, il riutilizzo dei beni confiscati alla camorra con l’idea di una economia sociale vissuta come antidoto dell’economia criminale. È nel contempo, cronistoria di quanto è avvenuto e denuncia di quanto ancora avviene. La storia di Taglione, il suo cammino inarrestabile anche dinanzi ad un tumore al polmone che lo ha portato alla morte l’8 maggio 2020, è l’apice di una resilienza che non è stata vinta dalla violenza e dalla camorra.

Il libro, la cui pubblicazione è stata possibile grazie al sostegno di Fondazione con il Sud, sarà in distribuzione nelle librerie a partire dal mese di gennaio ma è fin da ora acquistabile con il ‘Pacco alla Camorra’, iniziativa del Consorzio Nco da sempre sostenuta dal Comitato don Peppe Diana e da Valerio Taglione che l’aveva molto a cuore. Con il libro nel ‘Pacco alla camorra’, l’azione di riscatto continuerà ancora una volta anche nel suo nome.

Tutti i proventi delle vendite, saranno impiegati per fini sociali. Una parte andranno, per volere delle coautrici Tina Cioffo e Alessandra Tommasino, a finanziare una borsa di studio/ricerca intitolata alla memoria di Taglione.

Il libro “Oltre la camorra: una storia di resistenza- Valerio Taglione partigiano del bene” ed il ‘Pacco alla camorra’, possono essere acquistati al link https://ncocommercio.com