Avellino-Catania 1-2, l’Avellino perde ancora in casa

158

Avellino-Catania 1-2, l’Avellino perde ancora in casa

Catania ed Avellino senza molti titolari causa covid. Un autogol ha spianato la strada ai rossazzurri, poi il raddoppio di Pecorino, infine il gol della speranza segnato, per l’Avellino, da Maniero.

Nel primo tempo i siciliani tentano più volte di sbloccarla: da lontano Maldonado, ma soprattutto prima del riposo con Pecorino, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il centravanti rossazzurro da due passi cerca il palo alla destra del portiere avversario, ma Leoni con un gesto istintivo salva la propria porta. Un vero miracolo che priva i rossazzurri del meritato vantaggio.

In avvio di ripresa: un cross di Welbeck viene deviato nella propria porta da Miceli.. Braglia inserisce Rizzo sulla fascia per avere più spinta, spostando Ciancio sulla zona interna del centrocampo. Ma è sempre il Catania a tenere il possesso palla. Entra Biondi per Rosaia, assist da sinistra, Pecorino è al centro dell’area e svetta realizzando il secondo gol. Nel finale l’Avellino, con  Maniero accorcia le distanze con un diagonale perfetto dopo aver superato due uomini  a ridosso dell’area. Speranza nei quattro minuti di recupero, ma niente da fare altra sconfitta per Braglia.

Si torna in campo mercoledì a Potenza.

Avellino-Catania 1-2:

AVELLINO (3-4-2-1): Leoni; Miceli, Dossena, Nikolic; Ciancio, Silvestri (dal 9′ s.t. Rizzo), De Francesco , Burgio  (dal 20′ s.t. Tito ); Fella , Bernardotto ; Santaniello (dal 20′ s.t. Maniero ). (Pizzella, Bruzzo, Mariconda). All. Braglia .

CATANIA (3-5-2): Confente ; Silvestri , Claiton , Zanchi ; Calapai  (dal 30′ s.t. Albertini s.v.), Welbeck , Maldonado  (dal 42′ s.t. Noce s.v.), Rosaia  (dal 20′ s.t. Biondi ), Pinto ; Reginaldo  (dal 30′ s.t. Sarao s.v.), Pecorino 7(dal 42′ s.t. Piovanello s.v.) (Santurro, Della Valle, Panebianco, Manneh, Vrikkis, Emmausso). All. Cristaldi 7 (Raffaele squalificato).

ARBITRO: Feliciani di Teramo 6.

RETI: al 5′ s.t. aut. Miceli, al 22′ s.t. Pecorino, al 44′ s.t. Maniero