Riccardo Burgio lascia l’Avellino

88

L’Avellino ha comunicato di aver acconsentito al trasferimento in prestito al Renate (Serie C, girone A) del centrocampista, classe 2001, Riccardo Burgio. Via libera al diciannovenne calciatore di proprietà dell’Atalanta, che in biancoverde ha totalizzato 10 presenze in campionato (318 minuti giocati) e una in Coppa Italia (con gol, proprio contro il Renate) risultando acerbo per il contesto. “La società augura a Burgio le migliori fortune professionali per il prosieguo della sua carriera.” si legge nella nota con cui il club irpino ha annunciato l’ufficialità dell’operazione. “Burgio è un ragazzo a cui sono molto affezionato. Lo abbiamo voluto fortemente, noi e il mister. A mio avviso, di Di Somma e di tanti addetti ai lavori farà carriera. Purtroppo, un po’ per vicissitudini famigliari, un po’ per situazioni esterne al calcio, è dovuto tornare vicino a casa. Andrà al Renate, che impressionò con quel gran gol in Coppa Italia. È stata una delle tante squadre che lo ha cercato.”