“DANTE… E LA MEMORIA, evento dedicato alle celebrazioni per la Shoah”

152

“DANTE… E LA MEMORIA, evento dedicato alle celebrazioni per la Shoah”, mercoledì 27 gennaio 2021 ore 18,45. Direzione artistica Tina Rigione & Massimo Testa

MASSIMO TESTA_TINA RIGIONE

Il 2021 è appena iniziato e ha lasciato alle spalle un anno che ci ha riservato una piccola e invadente sorpresa. Dopo un neanche breve smarrimento iniziamo a metabolizzare la situazione. Capita spesso di avere un nemico in casa, che si fa fatica a cacciare, per cui si deve innanzitutto abituarsi  a convivere. Intanto la vita e i suoi percorsi vanno avanti, ed è necessario procedere e provare a programmare il futuro.

Quest’anno, niente resilienza e niente rimpianti. Ripartiamo dal passato per programmare il futuro attraverso il presente.

Dunque… LE NOTTI RITROVATE affiancano di nuovo LE NOTE RITROVATE, creando un nuovo progetto virtuoso di commistione artistica.

E a collante di ciò un’unica matrice culturale, la migliore che quest’anno potesse proporci: i 700 anni dalla morte di DANTE ALIGHIERI.

Pierino Pelosi

Il primo incontro previsto per il 27 gennaio 2021, alle ore 18.45, si terrà in streaming sulle pagine Facebook dell’Associazione Zenit 2000https://www.facebook.com/Associazione-Zenit-2000-128423823858829 e dell’Associazione Per Caso Sulla Piazzettahttps://www.facebook.com/Per-caso-sulla-piazzetta-142979682558 dal titolo “Dante… e la Memoria – evento dedicato alle celebrazioni per la Shoah”, con la partecipazione del prof. Pietro Pelosi, conferenziere, e di Giovanni Masi, chitarra.

Giovanni Masi

Il prof. Pietro Pelosi curerà l’intervento “Memoria e giustizia nella Shoah”; il giovane talento Giovanni Masi ci delizierà con brani del repertorio musicale tratti dalle opere di Mario Castelnuovo-Tedesco, autore costretto a fuggire nel 1939 negli Stati Uniti a causa delle leggi razziali.

Il SOMMO VATE della letteratura italiana sarà quindi la Musa Ispiratrice dei nostri eventi per tutto il 2021, e saranno realizzati come ci sarà consentito. Dallo Streaming agli eventi dal vivo con pubblico, usufruendo di Siti adeguati, e provando a valorizzare le bellezze artistiche e culturali del nostro territorio. Partner a sostenere la nostra programmazione saranno bene accetti.

Dal punto di vista artistico culturale, si alterneranno presenze musicali a presenze culturali a 360 gradi. Giovani talenti, compagini strumentali di richiamo nel panorama nazionale e internazionale, personalità di spicco del panorama culturale locale, e qualche vip dal punto di vista artistico.

Attenzione ai temi culturali e storici più significativi, attenzione alle più importanti celebrazioni nel campo della Musica Classica, innovazione progettuale. E anche una nuova chiave di lettura alla Composizione Contemporanea, uno dei nostri fiori all’occhiello.

In conclusione… sarà difficile annoiarsi!

Buon DANTE 700 a tutti voi.

 

Leggi su TgNewsTv