Noviello:” Atteggiamento sbagliato, in fase conclusiva pecchiamo, la squadra poteva fare di più”

118

Con il pareggio interno con il Teramo, l’Avellino non centra il secondo posto a favore del Catanzaro. Grossa delusione oggi, nei confronti di una squadra che non aveva nulla da chiedere al campionato. Attacco fragile e se non segni le partite non le vinci. Il campionato finirà in trasferta con la Cavese, ma oramai il Catanzaro ha ipotecato il secondo posto, basterà battere il Monopoli già salvo.

Michele Noviello, grande tifoso dei lupi, così giudica la gara:”Primo tempo giocato benino ma senza la cattiveria agonistica. Atteggiamento sbagliato, in fase conclusiva pecchiamo, la squadra poteva fare di più. Abbiamo dei limiti, il Catanzaro ha una rosa superiore, segna . Maniero ha bisogna di 10 occasioni per segnare, Dossena molto bene, siamo contenti.  Ci vuole atteggiamento diverso nei playoff”.

Sui singoli:”Dossena il migliore, gli attaccanti hanno sbagliato tanto, Errico ha fatto benino pure Carriero , D’Angelo ha sbagliato un gol facile”.