Carife: iniziativa di prevenzione del tumore al MAC

625

Carife: iniziativa di prevenzione del tumore al MAC

Si è svolta negli spazi del MAC (Museo Archeologico di Carife) un’importante iniziativa di prevenzione del tumore al seno. Essa è stata organizzata dall’Associazione Full Frame, in collaborazione con l’Amdos Alta Irpinia. Entrambe le realtà menzionate sono da tempo impegnate nel sociale e sono pienamente attive anche in questo delicato campo. Iniziativa accolta gradevolmente anche dall’Amministrazione Comunale del comune della Baronia, che, come ha affermato il Sindaco Antonio Manzi, presente ad essa, “si è messa a disposizione, in quanto è fondamentale il diritto alla salute e, con esso, anche la prevenzione di ogni malattia. Si ringrazia l’Associazione Full Frame e, in particolare, l’équipe del Dott. Iannace, sempre disponibile e sensibile alle problematiche tumorali”. Nel corso della mattinata è stato possibile, inoltre, avvalersi della consulenza nutrizionale della Dott.ssa Maddalena Pizzulo, secondo cui “la promozione della salute per il benessere individuale è fondamentale per ridurre l’incidenza delle malattie. La prevenzione, quindi, è il primo passo per garantirsi il diritto a quella salute intesa come benessere psicofisico completo. Infatti, “noi siamo quello che mangiamo”, come diceva il filosofo Ludwig Feuerbach. Quindi ciò che viene introdotto nel nostro organismo non influenza soltanto il corpo, ma anche i processi energetici, psicologici e spirituali. È, pertanto, importante adottare uno stile di vita sano, prestando maggiore attenzione al benessere generale che, per prima cosa, passa per la salute, attraverso l’alimentazione, lo sport e il riposo. È possibile raggiungere questo obiettivo anche grazie a queste manifestazioni di sensibilizzazione, per cui un grazie va all’Associazione Full Frame di Carife, da sempre attenta alle tematiche sociali”. A questa iniziativa, come già illustrato, ha partecipato anche l’Amdos Alta Irpinia, che ha espresso soddisfazione con le parole della sua Presidente Maria Giuseppa Martina, la quale ha affermato di “aver avuto un’ottima collaborazione con l’Associazione Full Frame e con l’Amministrazione Comunale di Carife. Oltre a ciò, gli spazi del MAC sono stati perfettamente in linea con la normativa di sicurezza anti-Covid-19. Nel corso della mattinata sono state visitate 66 donne, tutte stanno bene e, dunque, nessuna di esse ha bisogno di ulteriori accertamenti. Si formula un invito alle donne a creare un’associazione che sia un punto di riferimento nel proprio territorio e si occupi specificamente non solo di prevenzione, ma anche di un processo di accompagnamento in un percorso di guarigione dal tumore al seno. Per cui il messaggio è: prevenzione”.